CONDIVIDI

Attimi di profonda commozione durante la puntata di stasera, 12 novembre, di Grande Fratello 14, dovuti alla storia di Barbara Donadio.

Alessia Marcuzzi ha infatti raccontato la vicenda del padre di Barbara, Carmine Donadio, in carcere ormai da anni e ammalato: la 27enne concorrente toscana, durante questa settimana, si è aperta con gli altri concorrenti svelando questa vicenda e scrivendo anche una lettera al papà. Che si trova in galera ormai da cinque anni, per un reato riguardante lo spaccio di droga.

Vorrei che la mamma provasse la gioventù che le hai rubato e la gioia che come marito le hai fatto mancare“, scrive Barbara al papà. “Io vorrei parlare con te a cuore aperto.

Grande Fratello 14, Barbara Donadio e la lettera al papà Carmine

Un po’ a sorpresa poi, soprattutto per Barbara, arriva la risposta, dal carcere, del padre. La concorrente toscana legge in diretta, tra un singhiozzo e l’altro, la lettera: “Ciao piccoletta, sono papà, abbiamo bisogno di dirci tante cose: spero solo che Dio ce ne darà la possibilità. A volte i grandi sono cattivi ed è giusto che oggi paghi le mie colpe: non ho mai dimenticato i baci e gli abbracci di quella piccoletta ogni volta che tornavo a casa. Ti amo da morire, tuo papà“.

Il commento dell’opinionista Claudio Amendola, in studio, è al solito incisivo: “Colpisce molto come questo programma riesca a smuovere in tal modo le emozioni. Con enorme verità si riesce ad arrivare in fondo ai sentimenti dei ragazzi e dei loro parenti. Comprendo la sofferenza di Carmine e colgo anzi l’occasione per salutare quella parte di popolazione.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × uno =