CONDIVIDI

Dopo l’esaltante finale della sesta stagione di Game of Thrones, l’attenzione dei fan non è per nulla calata a proposito dei prossimi avvenimenti che vedremo a Westeros: anzi, se possibile, è ancor più facile in questo momento dare a un tweet scherzoso lo stesso peso di un comunicato ufficiale. Ne sanno qualcosa i fan (non pochi) di Lyanna Mormont, senz’altro il personaggio under 12 più amato di tutte e sei le stagioni della serie HBO, che nelle scorse ore sono stati letteralmente assaliti dal panico quando la pagina non ufficiale di Peter Dinklage (Tyrion Lannister) ha postato lo screenshot di un tweet del presunto George R. R. Martin, autore della saga letteraria Le cronache del ghiaccio e del fuoco, oltreché sceneggiatore dello show.

Game of Thrones, Martin 'condanna' Lyanna Mormont: ma è una bufala

Vedendo l’amore a prima vista tra il pubblico e Lyanna Mormont (interpretata dalla piccola fenomenale Bella Ramsey), Martin farà fuori anche lei? No, è solo uno scherzo che fa leva sulla diabolica tendenza degli autori di Game of Thrones di preservare un destino avverso ai personaggi più apprezzati della serie. Certo, il milione e 400 mila di seguaci della pagina in questione a prima vista può far pensare di trovarsi su quella ufficiale di Dinklage, ma così non è.

Soprattutto, per smascherare lo scherzo e tranquillizzare gli ammiratori di Lyanna Mormont basta dare un’occhiata all’account Twitter in questione, @GRRM, la cui descrizione recita così: Guns don’t kill people, I kill people, *George R.R. Martin Parody*. Una parodia, dunque, del vero autore di Game of Thrones, il cui account ufficiale è @GRRMspeaking.

[Foto: HBO]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here