CONDIVIDI

Che il suo successo fosse stato travolgente si capiva già prima dell’Oscar vinto, ma adesso arriva la conferma ufficiale della sua portata: Frozen, l’ultima fatica targata Disney, premiata dall’Academy come miglior opera d’animazione, è diventata la pellicola animata che ha incassato di più nella storia. Con 1.072 miliardi di dollari guadagnati, Frozen sorpassa Toy story 3 (Disney/Pixar), che nel 2010 si era fermato a poco meno 1.063 miliardi $.

Gli introiti del film diretto da Chris Bucke e Jennifer Lee, uscito in Italia a dicembre 2013, provengono dai 389,4 miliardi incassati negli USA e i restanti 674 nel resto del mondo. Questao exploit ha reso ‘Frozen’ il primo titolo da un miliardo di dollari prodotto dalla Disney, nonchè lo ha incluso nella Top 10 dei maggiori successi commerciali in assoluto.

Decisivo ai fini del sorpasso ai danni di ‘Toy Story 3’, la spettacolare accoglienza ricevuta in Giappone, dove ‘Frozen’ è stato rilasciato il 14 marzo ottenendo un feedback da record, ben quattro mesi dunque dopo l’uscita negli States e in Europa. Non solo Sol Levante però: in ambito internazionale , la storia della principessa Anna e della regina Elsa è l’opera Disney più vista della storia della Disney in circa ventisette paesi, inclusi Brasile, Cina e Russia.

Dopo gli incassi soddisfacenti ma non eccezionali delle ultime opere dunque, gli studios Disney hanno dato la miglior risposta possibile, sia dal punto di vista della realizzazione che da quello del marketing.

UN COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here