CONDIVIDI

Ci stiamo avvicinando al finale di stagione di Grey’s Anatomy. L’ultima puntata del medical drama della Abc, “Paura (dell’ignoto)”, andrà infatti in onda il 7 luglio, in prima visione assoluta, su Fox Life. Un episodio attesissimo questo, perché come sappiamo segna l’uscita di scena di uno dei personaggi più amati di sempre della serie. A tenere banco però non sarà solo la partenza di Cristina Yang. Tanti nodi irrisolti riguarderanno un po’ tutti i personaggi, a partire dalla coppia di cuori Meredith e Derek. E soprattutto per la Dottoressa Grey, il finale di stagione si prospetta come un ottovolante di emozioni e sorprese scioccanti. La decima stagione ci ha riservato momenti epici ma anche scene da kleenex, Ci sono state rotture, riconciliazioni, addii e inaspettati ritorni. Successi (tanti) e sconfitte (poche). Tutto sommato la possiamo definire una buona stagione, anche se non eccezionale. Tutto il focus emotivo era per Cristina. Il ciclo di episodi in fondo è stato costruito su di lei e sui personaggi che gravitano nella sua orbita. Giusto così, anche se questo ha significato mettere in secondo piano le storylines degli altri personaggi, che ci hanno ugualmente regalato scene indimenticabili. In attesa di vedere cosa Shonda Rhimes ha riservato ai dottori del Grey Sloan Memorial nell’episodio finale, ecco la nostra selezione dei momenti top della stagione di Grey’s Anatomy che si sta per concludere.

Derek McDreamy (Episodio 6, Map of You)

Forse il suo proposito non dura a lungo, ma il gesto di Derek nei confronti di Meredith è adorabile e merita una nota. Perché è sempre romantico quando il tuo uomo ti promette di fare un passo indietro per spianarti la carriera. Peccato che poi si tiri indietro alla prima chiamata del Presidente degli Stati Uniti. Ma il momento in cui Derek dice a Meredith che vuole vederla “brillare” è un momento assolutamente “Dreamy”.

http://www.youtube.com/watch?v=Da_23nb3AGc

Callie perdona Arizona (Episodio 9, Quando scusarsi non basta più)

Mai come quest’anno le Calzona hanno attraversato molte turbolenze di coppia. Il tradimento di Arizona nel finale della nona stagione ha dato il definitivo scossone ad un rapporto già in equilibrio precario, dopo l’incidente aereo. La resistenza di Callie a perdonare la moglie fedifraga – che nel frattempo ha intrecciato una relazione con la specializzanda Lea Murphy – ha caratterizzato quasi tutta la prima parte della stagione. La vita della Dottoressa Torres si complica ancora di più quando viene accusata di negligenza da un ex paziente. E nel momento più difficile della sua carriera Callie realizza che tutti possono sbagliare, ma che la differenza la fa avere una seconda occasione. Così si precipita da Arizona, chiedendole di tornare a casa.

http://www.youtube.com/watch?v=fMSrgpq54qM

I tormenti di Miranda (Episodio 11, L’uomo sulla luna)

Nel finale della nona stagione Miranda supera il suo trauma da sala operatoria e salva la vita a Meredith. Ma per la Dottoressa Bailey l’inizio della decima stagione non è certo in discesa. E il ritorno di Ben a Seattle non fa che peggiorare le cose. Miranda soffre di un disturbo ossessivo compulsivo che fatica ad accettare. Viene affiancata da una psicoterapeuta ma sarà solo con l’aiuto del Capo Webber che finalmente riesce ad ammettere di avere un problema.

Il matrimonio di April (Episodio 12, Parla ora)

Il finale di mid season ha lasciato il pubblico con il fiato sospeso. Matthew o Jackson? Chi sceglierà April? Ma facciamo un passo indietro. Dopo il rifiuto di Jackson alla sua accorata dichiarazione nel finale della nona stagione, April è determinata a sposare il suo Matthew. Del resto anche il bel Dottor Avery fa ormai coppia fissa con Stephanie. Tutto perfetto dunque. Se non fosse che proprio il giorno del matrimonio Jackson apre il suo cuore alla donna che ama, sulle struggenti note di “Total Eclipse of the Heart”. Un amore quello di Jackson ed April complicato fin dall’inizio, e anche dopo il loro matrimonio segreto, e suggellato negli episodi finali dall’arrivo di un erede.

Alex ama Jo (Episodio 12, Parla ora)

Quest’anno Karev ci ha mostrato un lato finora tenuto nascosto. Dopo un paio di brutte esperienze sentimentali (prima Izzie, poi Rebecca) finalmente ha trovato in Jo la persona perfetta per lui. Una donna che lo ama con tutti i suoi difetti. È difficile non fare il tifo per questa coppia, soprattutto dopo la sorprendente dichiarazione di Alex. Anzi, una vera e propria proposta di matrimonio che mai ci saremmo aspettati dal burbero Dottor Karev.

Il padre di Alex (Episodio 13, Se potessi tornare indietro)

L’incontro con suo padre risveglia in Alex i sentimenti di odio e rancore a lungo covati, mettendo a rischio anche il suo rapporto con Jo, che invece ha preso a cuore il caso di Jimmy spingendo il suo ragazzo a trovare un contatto col genitore. Per un errore di Ross il padre di Karev si trova in fin di vita, e a questo punto sarà suo figlio a prendere una decisione inaspettata. Jim muore con il conforto di Alex, convinto che la sua famiglia lo ami ancora.

http://www.youtube.com/watch?v=qM18ugbWFA4

L’Harper’s Avery Nomination (Episodio 19, Vinco io)

Cristina finalmente ottiene la sua nomination all’Harper Avery Award. Mentre tutti i suoi colleghi sono in estasi, Cristina cerca di rimanere impassibile. È convinta di farcela. Ma la sua speranza si trasforma in delusione quando scopre che nessun medico del Grey Sloan Memorial potrà mai vincere il prestigioso premio. Una doccia gelata che la spingerà a rivedere il suo futuro lontano da Seattle.

http://www.youtube.com/watch?v=DCfXvg4NmaI

E se…. (Episodio 17, Sai chi sei?)

“Sai chi sei?Sai cosa ti è successo? È così che vuoi vivere?”. Il futuro di Cristina e Owen è al centro di una puntata stile Sliding Doors in cui Cristina immagina due scenari differenti della sua vita, con o senza il suo Owen, per poi ritornare alla realtà e prendere una decisione che la cambierà per sempre.

http://www.youtube.com/watch?v=R1MdRrV0euA

Il ritorno di Burke (Episodio 22, Mai più torneremo insieme)

L’uomo che ha acceso in Cristina la passione per la cardiochirurgia e che l’ha abbandonata disperata sull’altare nel finale della terza stagione fa la sua comparsa in una scena che scioccherà non poco l’ex fidanzata. L’atteso ritorno del mentore e primo grande amore della Yang sarà decisivo per il suo addio a Seattle: “Mi stai dando il tuo ospedale? Come se fossi Willy Wonka e mi stessi consegnando una fabbrica di cioccolato?”. “Rallegrati, Charlie” le risponde Burke consegnandole le chiavi di un futuro che potrebbe sul serio rivoluzionarie il mondo della medicina.

http://www.youtube.com/watch?v=KC_MoLEj26E

Non lasciarmi finchè non vai via (Episodio 23, Qualsiasi cosa io faccia sembra che non vada bene )

La relazione on and off di Cristina e Owen ha attraversato alti e bassi durante questa stagione. Hanno rotto e iniziato a frequentare altre persone (lui, Emma Marlin, lei, lo specializzando Shane), ma poi l’attrazione che c’era tra loro li ha inevitabilmente riavvicinati. E ora che Cristina ha deciso di andar via, Owen non può fare nient’altro per farla rimanere. Sa che deve lasciarla andare e che per loro non c’è un futuro insieme. Con gli occhi pieni di dolore Owen le chiede solo di non lasciarlo fino a quando non dovrà partire.

http://www.youtube.com/watch?v=kDXTaXVOIng

UN COMMENTO

Rispondi a Grey’s Anatomy 10, finale strappalacrime ma con poche sorprese Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here