CONDIVIDI

Piove, fa caldo, piove, fa caldo, piove, fa caldo. Nel dubbio, molti preferiscono passare la giornata di Ferragosto in casa, lontani dalle spiagge affollate, dai parchi acquatici e dai barbecue in campagna. E come sopravvivere al Ferragosto? La televisione, indubbiamente, è una fedele amica in questa giornata, e Blog di Cultura vi consiglia cosa guardare per fare in modo che questo 15 agosto passi il più in fretta possibile.

Selvaggi

Si gioca in anticipo da questa sera, alle 22.30 su Italia Uno, con questo film del 1995 firmato Carlo Vanzina. Ben 85 minuti in compagnia di Ezio Greggio e Leo Gullotta, in un mare che non è quello di Ostia ma quello dei Caraibi. Tra piloti in fuga, litigate, tifoni in azione e tante risate, Selvaggi alleggerirà indubbiamente il nostro Ferragosto.

Il Pirata – Marco Pantani

Su Sky TG 24 non bisogna perdersi- stasera alle 21.10- il film dedicato a Pantani, dove l’attore Rolando Ravello interpreta le vicende più significative della vita del famoso ciclista. Una storia di determinazione, successo, sofferenza, gravi incidenti e, soprattutto, tanta forza di volontà che, però, viene repressa dalla depressione e a una morte che avviene nella totale solitudine.

Brancaleone alle crociate

E come sopravvivere al Ferragosto, se non facendo il pieno di risate? Basta collegarsi su Rete 4, questa sera alle 23.10, e guardare questo indimenticabile film comico prodotto nel 1970 dal regista Mario Monicelli. Se non lo avete mai visto, questa è sicuramente la volta buona per fare un viaggio nella storia.

Caro amico ti scrivo

Sempre oggi, alle 21.10 su Rai 1, l’imperdibile programma televisivo dedicato a Lucio Dalla: una serata all’insegna dei grandi della musica italiana, con un omaggio per uno dei maggiori interpreti nell’ambito musicale, che ha avuto la capacità di attraversare tre generazioni con le sue poesie. A condurre il programma sarà Massimo Giletti, mostrando filmati esclusivi e facendo raccontare aneddoti dagli amici stretti del cantautore bolognese, come Antonello Venditti.

Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare di agosto

E proprio il giorno di Ferragosto, su Rete 4 alle 21.30, non fatevi scappare questa pellicola del ’74. Un film girato in Sardegna, su uno yacht in mezzo al mar Mediterraneo e un gruppo di amici un po’ viziati e una travolgente passione inaspettata che sboccia tra una riccona e un marinaio siciliano, un rango sociale talmente differente quello tra i due innamorati che può funzionare, però, solo in un’isola deserta. Se poi vi appassionate alla storia, potete anche fare un giro e vedere in streaming il remake “Travolti dal destino”, interpretato da Madonna.

Vacanze in America

Iris alle 21.00 di sabato ci porta nel 1984 con, di nuovo, Carlo Vanzina. L’unica pellicola dove l’attrice Edwige Fenech recita con la sua voce, senza essere doppiata, e con un cast a dir poco imperdibile: insomma, come non amare un film che vede la partecipazione di Claudio Amendola, Jerry Calà e Christian De Sica?
Tra un disastro e l’altro, non ci resta che partire alla volta degli Stati Uniti con questo gruppo di studenti della scuola religiosa “San Crispino”.

I Goonies

Quelli cresciuti a pane e cinema non possono perdersi i Goonies, su Boing alle 20.30, il film che è diventato un cult per le generazioni degli anni Ottanta e quelle a venire. Un film prodotto da Steven Spielberg e diretto da Richard Donner, che vede protagonisti quattro ragazzi di Oregon e una storia assolutamente da (ri)vedere.

E voi, cosa guarderete in TV per sopravvivere alla giornata di Ferragosto?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here