CONDIVIDI

È morto questa sera Roma Franco Citti: l’attore, conosciuto principalmente per i ruoli di Accattone e dello sfruttatore di Anna Magnani in Mamma Roma, entrambe opere di Pier Paolo Pasolini, aveva 80 anni.

Malato da tempo, Citti se ne va a meno di due mese di distanza dal quarantesimo anniversario dalla morte di Pasolini, con cui aveva stretto una collaborazione che era prima di tutto una grande amicizia: il regista bolognese lo prende dalla strada lo fa esordire da protagonista in quello che è anche il suo debutto, Accattone, a cui segue l’anno successivo Mamma Roma.

A dare la notizia della dipartita è un altro uomo di Pasolini, Ninetto Davoli, protagonista tra gli altri, insieme a Totò, di Uccellacci e uccellini.

Citti era noto anche per altre opere pasoliniane, come Decameron, e Porcile e Casotto, film diretti dal fratello Sergio, anche lui amico di Pasolini.

Rivediamo un passaggio di una puntata del Maurizio Costanzo Show che mostra un dialogo tra Franco Citti e Carmelo Bene.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 3 =