CONDIVIDI

DisneyPlus, principale rivale di Netflix arriverà in Italia il prossimo 31 marzo.

Una novità che arriva senza troppi annunci, ma destinata a cambiare il sistema dell’on demand nel nostro paese.

Al momento non abbiamo informazioni sui prezzi del servizio, a quanto pare però “i titoli varieranno in base al territorio”.

Disney+ sfrutterà al massimo le varie proprietà della casa di Topolino, da Marvel ai classici Disney senza dimenticare la componente Pixer.

Ci troviamo di fronte a un colosso in grado di monopolizzare il sistema dell’intrattenimento in stile Netflix.

Se fino ad oggi la società di Stranger Things era rimasta praticamente intatta, con la sola concorrenza di Amazon, questa volta la sfida sarà davvero dura.

Disney punta infatti esattamente al pubblico di Netflix e lo fa senza mezze misure, tanto da aver sospeso alcune serie della piattaforma per farle passare alla sua proprietà.

Molto presto, gli utenti Netflix potrebbero migrare sulla piattaforma Disney inseguendo supereroi e panorama Fox.

Il futuro di Netflix non è mai stato così cupo, mentre Disney sembra pronta a sfruttare al massimo la sua nuova presenza streaming.

Nel frattempo però, il primo avversario sembra in difficoltà.

Apple infatti ha esordito con una serie di prodotti a quanto pare poco interessanti, in particolare la tanto discussa See, serie tv che sembra gettare alle ortiche le sue trovate interessanti con un plot discutibile.

Apple non ha fatto centro almeno per adesso e il suo arrivo nel mondo dei servizi di streaming è davvero deludente, soprattutto se pensiamo al numero di film e serie messi a disposizione, davvero ridotto rispetto a qualsiasi altro servizio, e non basta il prezzo inferiore a giustificare le mancanze.

Per il momento Apple Tv + sembra in fase di test, con serie di cui nessuno sta parlando nonostante i primi episodi siano già disponibili in formato gratuito per una settimana.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here