CONDIVIDI

Dal 1923, anno in cui Walter Elias Disney ha deciso di fondare una delle aziende che hanno avuto più successo nel mondo, di strada ne è stata fatta molta. Con 54 classici in totale e un successo a livello mondiale, la Walt Disney si è assicurata il controllo del panorama mondiale dei lungometraggi d’animazione.

I cartoni Disney hanno saputo far sognare ed emozionare miliardi di bambini in tutto il mondo, e una delle cose che li ha resi così belli e che li ha caratterizzati in tutti questi anni è la fantasia. Una fantasia che però, a volte, sembra essere mancata in alcune scene, e che ha lasciato spazio alla ripetitività.

Il video che vi proponiamo dimostra come, da La bella addormentata nel bosco a La bella e la bestia, da Biancaneve a Robin Hood, da Il libro della giungla a Gli Aristogatti, alcune scene siano esattamente le stesse. Cambiano i vestiti e i personaggi, questo è vero, ma non cambiano i loro gesti e le loro movenze.

Da bambini è certo che mai ci si potrebbe accorgere di tutte queste somiglianze, o per meglio dire uguaglianze, tra i vari cartoni. E forse ai più piccoli non importerebbe neanche esserne a conoscenza. Questo video, però, visto con gli occhi di chi ormai è cresciuto, fa sentire tutti un po’ traditi. Mai avremmo pensato che molti cartoni Disney fossero in realtà tra loro tutti uguali, riciclati insomma.

L’ultima cosa che ci saremmo aspettati da un big mondiale come la Disney è proprio la ripetitività e la mancanza di fantasia e immaginazione, aspetti che da sempre ci hanno fatto amare questi cartoni. Comunque, quello che non cambierà è che i loro personaggi ci hanno tenuto compagnia fin da quando eravamo piccoli, e per questo verranno sempre ricordati, indipendentemente dalle loro – a quanto pare numerose – somiglianze.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here