CONDIVIDI

Nessuno può mettere Baby in un angolo

Correva l’anno 1987 quando Emile Ardolino dirigeva “Dirty Dancing – Balli proibiti” conducendo Patrick Swayze e Jennifer Grey ad un enorme successo. Un successo che dura fino ad oggi, tant’è vero che Italia 1 ha deciso di riproporre questa sera l’intramontabile storia d’amore tra il ballerino Johnny e la dolce Baby.

Per questo film, il brano portante della colonna sonora, “(I’ve Had) The Time of My Life“, vinse l’Oscar ed il Golden Globe, ed i due interpreti, Bill Medley e Jennifer Warnes, si aggiudicarono un Grammy Award come miglior duetto. Ma il film rappresentò un enorme trampolino di lancio soprattutto per l’attrice Jennifer Grey, la quale riscosse, per la prima volta nella sua carriera, un grande successo grazie alla sua interpretazione per il ruolo della dolce Frances “Baby” Houseman.

'Dirty Dancing': che fine ha fatto Jennifer Grey?

Scopriamo qualcosa di più sull’attrice e vediamo com’è proseguita la sua carriera (e la sua vita) da quel giorno in cui il compianto Patrick Swayze (che il 14 settembre del 2009 ci ha lasciato) la sollevava da terra rendendola un’icona intramontabile in tutto il mondo.

'Dirty Dancing': che fine ha fatto Jennifer Grey?

Jennifer Grey nasce a New York il 26 Marzo del 1960: figlia dell’attore Joel Grey e di Jo Wilder, nel 1984 prende parte al film “The Cotton Club” di Francis Ford Coppola, seguito dal film “Alba rossa“, dove recita al fianco di Patrick Swayze, accanto al quale lavorerà anche in “Dirty Dancing – Balli proibiti”.

Dopo l’enorme successo avuto in questo film, Jennifer interpreta “I maledetti di Broadway“, nel cui cast figura anche Madonna, con la quale la Grey interpreta un brano. Ma il successo dovuto al precedente film la lega un po’ troppo al personaggio di Baby, e questo la porta ad interpretare solo film per la televisione che non riscuotono molto successo, come “La scarpetta incantata”, “Giustizia criminale” e “Una vita in pericolo”.

Sul piccolo schermo, partecipa ad alcuni episodi di “Friends” e ad uno di “Il Dottor House“, e lavora anche nel film “Bounce“, accanto a star come Gwyneth Paltrow e Ben Affleck. La Grey torna poi alla ribalta per una serie di interventi di chirurgia estetica, tra i quali uno di rinoplastica, che modificano i tratti del suo naso e del viso.

Jennifer Grey nel film 'Bounce' assieme a Ben Affleck
Jennifer Grey nel film ‘Bounce’ assieme a Ben Affleck

Il 21 luglio 2001 si sposa con l’attore e regista Clark Gregg, dal quale ha una figlia, Stella, nata nel dicembre 2001. In passato, però, l’attrice è stata anche legata all’attore Matthew Broderick e a Johnny Depp. Nel settembre del 2010 l’attrice si sottopone ad un controllo medico per la sua partecipazione a “Dancing with the Stars” (versione americana di “Ballando con le stelle“) e scopre un nodulo maligno al collo, che successivamente le viene asportato chirurgicamente.

Nonostante il film “Dirty Dancing” l’abbia legata al ruolo di Baby per molto tempo, l’attrice può comunque vantare di 16 film al cinema, 10 produzioni per il piccolo schermo e 7 serie tv.
Negli ultimi anni, la Grey ha preso poi parte alla serie tv “Phineas and Ferb”, ha prestato la sua voce al personaggio di Mrs Kurokawa in “Si alza il vento” di Hayao Miyazaki, e nel 2014 è stata una delle protagoniste del film drammatico “In your eyes”, di Brin Hill, inedito in Italia.
Oggi Jennifer è una donna di 56 anni che continua la sua carriera con alti e bassi, alternandosi tra cinema e tv.

'Dirty Dancing': che fine ha fatto Jennifer Grey?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 + 6 =