CONDIVIDI

Anche se sembra ieri sono trascorsi molti anni dall’ultima puntata di Dawson’s Creek, uno dei teen drama più amati della storia.
La serie televisiva statunitense, andata in onda in America dal 1998 al 2003, ha appassionato giovani di tutti i paesi con le vicende dei suoi personaggi principali: Dawson, Joey, Pacey e Jen.

Dawson Leery

Beh lui era in bravo ragazzo del gruppo, il classico figlio unico che la sera va a buttare la spazzatura senza proteste, una sorta di mammone travestito da Woody Allen. In una parola quello che tutti crederebbero uno ‘sfigato‘.
Come dimenticare i suoi patetici soliloqui e il poster di Jurassic Park in camera? Per non parlare della sua concezione dantesca dell’amore, una roba davvero pericolosa per chi soffre di diabete.
Oggi James Van Der Beek è decisamente cresciuto, non ha più quella espressione da cane bastonato di un tempo, nè il tono di voce di chi soffre per amore e si interroga sulla riva di un fiume sui massimi sistemi.
La fama del suo personaggio giovanile è stata talmente potente da condizionare la sua carriera; di recente è apparso in una nuova sitcom interpretando proprio se stesso, ossia James Van Der Breek, mentre cerca di allontanarsi dal personaggio di Dawson per ritrovare il successo. Un’interpretazione e simpatica e convincente, forse inaspettatamente gradita. Purtroppo a parte qualche cameo e qualche ospitata in alcune serie tv come ‘How I met Your Mother‘, c’è molto da ricordare su di lui.

Joey Potter

La piccola Joey, esattamente come il suo best friend Dawson, era a tratti insopportabile.
Una di quelle che si lamentavano di qualsiasi cosa e qualsiasi persona, in ognuna delle 128 puntate della serie.
Sfortunata a livello familiare la signorina ‘so tutto io e non la do a nessuno‘ è stata l’ago della bilancia di quasi tutto il percorso narrativo di Dawson’s Creek.
Prima era la migliore amica del biondo piagnone, poi il suo amore proibito. E proprio quando tutti i pianeti si erano allineati per consentire ai due di consumare la passione probita (da chi poi?), ecco che la più piccola delle Potter si innamora di Pacey, l’inconcludente del gruppo, il somaro della scuola. Fu proprio lui a portarla via un’estate a bordo di Vero Amore, una fatiscente imbarcazione costruita con le sue mani. Dawson non si riprese più.
Oggi Katie Holmes è una donna molto fine e riservata, fa teatro e ogni tanto cinema, sfodera una Birkin diversa ogni giorno e cresce la piccola Suri, avuta dal suo attore preferito e ex marito Tom Cruise.

Pacey Witter

Per grazia di Dio Kevin Williamson creò il personaggio di Pacey, ed evitò il suicidio di quanti ascoltavano i sospirati vaniloqui dei due precedenti personaggi.
Per fortuna c’era lui a riportare tutti noi nel mondo reale, con una serie di fallimenti e colpi di testa più vicini ai giovani degli inverosimili complessi di Leery.
Oggi Joshua Jackson fa coppia con Diane Kroeger, la biondissima Elena di Troy, e ha interpretato Peter Bishop in ‘Fringe’.

Jen Lindley

Il personaggio di Jen, pur essendo apparentemente ribelle, aveva più di qualche venatura patetica.
La sua ribellione era molto forzata, a tratti banale, ma lontana oltremodo dal perbenismo da confetti a mandorla di Joey.
Come tutti i personaggi ‘maledetti‘ o pseudo tali, la piccola Jennifer fa una brutta fine perchè scompare definitivamente nell’ultima serie.
Oggi Michelle Williams, che dopo un anno dopo dalla fine del telefilm entrò nel cast del film cult ‘I segreti di Brokeback Mountain‘, è divenuta un’attrice molto apprezzata. All’epoca conobbe sul set Heath Ledger, l’attore scomparso dal quale ebbe una figlia, Matilda Rose Ledger. Candidata tre volte al premio Oscar la Williams vanta una filmografia di tutto rispetto e a differenza dei suoi colleghi ne ha fatta di strada, da sola.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 5 =