CONDIVIDI
http://www.ilpost.it

La storia del celebre, e compianto, David Bowie arriva al cinema. Il film, intitolato “David Bowie is“, arriverà nelle sale dall’11 al 13 luglio con un documentario che racconta l’allestimento della mostra evento/record d’incassi del 2013, allestita al Victoria and Albert Museum di Londra, e in tutte le altre sedi che l’hanno ospitata in giro per il mondo, tra cui: Olanda, Australia, Francia, Germania, Brasile, Giappone, Canada e Stati Uniti.

Il film, a cura di Nexo Digital, approda nelle sale proprio in corrispondenza dell’apertura dell’omonima mostra al Mambo di Bologna, e ricorda l’eccentrico, fenomenale e provocatorio artista, che ha ridefinito i confini della musica, scomparso lo scorso Gennaio a soli 69 anni.

La mostra è divisa in tre sezioni, nelle quali, attraverso ben 300 pezzi, il talento del duca bianco viene esposto e indagato dagli esordi nei primi anni Sessanta fino al nuovo millennio. Nella pellicola viene mostrato non solo il grande lavoro di allestimento della mostra stessa, ma anche le storie che si celano dietro ad alcuni dei più importanti pezzi esposti. Ad accompagnare gli spettatori in questo viaggio, il celebre stilista giapponese Kansai Yamamoto e il frontman dei Pulp Jarvis Cocker.

Per quanto riguarda la mostra e il film, ci sono alcune agevolazioni: tutti gli spettatori che conserveranno il biglietto del cinema potranno acquistare il biglietto di ingresso alla mostra bolognese ad un prezzo ridotto. Presentando invece la prenotazione della mostra in tutte le sale che aderiranno alla promozione, chiunque potrà acquistare il biglietto del film a prezzo scontato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here