CONDIVIDI

Da “Otto sotto un tetto” a “uno dietro le sbarre“. Darius McCrary, l’attore che negli anni ’90 interpretò nella serie Otto sotto un tetto l’indimenticabile Eddie, infatti, è stato arrestato mercoledì di questa settimana. Motivo? Non ha pagato, per diverso tempo, il mantenimento obbligatorio dei figli.

Stando a quanto detto da fonti vicine alla vicenda, sembrerebbe che il 38enne sia indietro davvero di molto con i pagamenti. Così McCrary- che recentemente è anche apparso nella serie TV Anger Management, di Charlie Sheen- è finito al cospetto del giudice. Il patto è stato: o 5.500 dollari subito, o il carcere per 14 giorni. L’attore ha deciso di pagare, visto che i soldi non gli mancano proprio e, secondo il Dipartimento dello Sceriffo della contea di Oakland, è stato rilasciato poco più tardi lo stesso giorno.

Il giorno dopo il suo rilascio Darius McCrary (o Eddie, come preferite) ha pubblicato sul suo profilo Twitter una foto di Martina Luther King, aggiungendo la didascalia “Se l’hanno fatto a Martin Luther King, chi sono io?“.
Inoltre, nelle ore seguenti ha aggiunto altri tweet in cui afferma di voler crescere i figli e, soprattutto, un accattivante sostegno a “tutti i padri ingiustamente perseguitati #StayStrong ragazzi, U Rock!“.

Infine, l’attore ha condiviso come foto di ritorno un gran mucchio di vestiti per bambini, scarpe e uno zaino, con l’immancabile commento “Scuola per mio figlio. Devo fare qualcosa per te piccolo ragazzo, ti amo smisuratamente, #Dad“.

Ok Darius, ti crediamo e sei stato assolto. Ora non devi renderci necessariamente partecipi di ogni monetina che spendi per i tuoi pargoli.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − sette =