CONDIVIDI

In Creed – Nato per combattere, Adonis, il protagonista interpretato da Michael B. Jordan, se la vede con diversi avversari i cui ruoli sono ricoperti da attori che nella vita reale sono palesemente pugili professionisti. Lo erano ad esempio Antonio Tarver (Mason Dixon in Rocky Balboa) e Tommy Morrison (Tommy Gunn in Rocky V), non lo erano invece – almeno non in senso professionistico – Mr. T (Clubber Lang in Rocky III) e il comunque esperto di arti marziali Dolph Lundgren (Ivan Drago in Rocky IV). Nell’ultimo capitolo della saga di Rocky, i riflettori sono invece puntati su Pretty Ricky Conlan, il temibile avversario inglese che Adonis Creed sfida in casa sua, a Liverpool, in particolare nella cornice del Goodison Park, stadio della squadra dell’Everton, di cui Sylvester Stallone è simpatizzante.

Tony Bellew, interprete di Ricky Conlan, è effettivamente un Liverpool boy, essendovi nato il 30 novembre 1982. Soprannominato Bomber per il suo stile di pugilato aggressivo, ha collezionato da dilettante una serie di 40 – 7 prima di diventare pugile professionista nel’ottobre del 2007. Tre volte detentore del titolo ABA dei pesi massimi, ha anche ottenuto il titolo intercontinentale WBC battendo il colombiano Edison Miranda in un match tenutosi all’Alexandra Palace si Londra.

Bellew è un grande tifoso dell’Everton e proprio al Goodison Park si è una volta esibito durante l’intervallo di una gara della squadra di casa. Qui lo vediamo invece, in un servizio di Sky Sport UK oltre un anno fa, addestrare alla noble art Jamie Carragher, ex difensore e bandiera del Liverpool, l’altra squadra del capoluogo del Merseyside e acerrima nemica dei Toffees.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here