CONDIVIDI
Boosta

Quest’anno, ad Amici 2016/2017, c’è un nuovo insegnante di canto, il professor Boosta, meglio conosciuto come il tastierista e il fondatore dei Subsonica. Ma cosa sappiamo di lui? Conosciamolo meglio.

Il suo vero nome è Davide Dileo, e da poco ha avviato una carriera da solista. Il suo nuovo album si chiama “La stanza intelligente”, e a proposito della decisione di lasciare il gruppo dice: «Avevo bisogno di prendere fiato dai Subsonica, del resto quello di avere spazi liberi è uno dei segreti della durata della nostra band».

 

Quella dei Subsonica, è stata la più famosa band alternative rock italiana, fondata nel 1996. Sei album, tre dischi di platino, quasi 500.000 copie vendute, e tre cd live. Boosta, insieme ai suoi colleghi, ha vinto una lunga lista di premi (Premio Amnesty Italia, MTV Europe Music Award, Premio Italiano della Musica, e tanti altri). Molti sono stati i concerti, che hanno catturato più di mezzo milione di persone.

Il musicista e cantante quarantenne, è stato anche autore e compositore, ha scritto per Mina i brani “Non ti voglio più” e “La clessidra”, per Malika Ayane il brano “Shine”. Ha poi realizzato una cover del brano di Enrico Ruggeri “Il Mare D’Inverno”. Nel 2012 una sua canzone è stata scelta come brano ufficiale della campagna Telethon, “Io Esisto”.

Nel 2009 ha lavorato in radio, con la trasmissione in onda su m2o “L’Alfabeto degli assassini”. Qui raccontava in prima persona storie di crimini realmente avvenuti. Dal 2010 invece conduce, insieme a Benedetta Mazzini il programma “Coppia aperta” in onda su Rai Radio Due.

 

Come già accennato, di recente ha avviato la sua carriera da solista. Il primo singolo estratto dall’album “La stanza intelligente” si chiama 1993. Per questo progetto ha collaborato con vari artisti, tra cui Malika Ayane, Marco Mengoni, Nek, Luca Carboni, Raf, Giuliano Palma, Enrico Ruggeri e tanti altri.

Più recente ancora è la sua scelta di occupare un banco come professore ad Amici. Sono state molte le critiche ricevute da parte dei fan dei Subsonica. Ma lui ha risposto a tutte le polemiche in questo modo:

“Sinceramente non mi interessa. Io sono contento di quello che ho fatto, delle mie scelte, mi diverte moltissimo fare Amici, […] in un mese che faccio Amici la mia vita da musicista è andata avanti: la televisione non mi ha distrutto. Scrivo ancora, scrivo testi, non mi fermo. E per me la curiosità è il sale della vita. Mi sto divertendo molto, mi sta piacendo l’attitudine del programma, mi piacciono i ragazzi”.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here