CONDIVIDI

Che per Claudio Lippi non fosse un momento semplice, lo si era intuito ormai da settimane, dopo il forfait per motivi di salute all’evento di Capodanno di Rai 1 e il piccolo giallo di pochi giorni dopo su Twitter, relativo a un suo ricovero e ad alcuni tweet rivolti a Matteo Renzi. Ieri Lippi, ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live, ha raccontato dei suoi problemi finanziari, che lo stanno impattando da dieci anni.

Dieci anni fa ho dato fiducia a una persona per salvaguardare i miei risparmi, sono stato tradito, e ora mi ritrovo con grossi problemi finanziari, confessa l’ex conduttore de Il pranzo è servito. “Molti pensano che abbia messo da parte chissà quale capitale: in realtà io non ho una casa, non ho macchine per il lusso, non ho niente. Lo dico però con grande serenità, chi non lavora ha molte più difficoltà di me“.

Non sto cercando pietà, questo non è un appello“, specifica Claudio Lippi, “ma il dolore va scaricato, perché io intendo vivere a lungo“. Sul malore che gli ha impedito la partecipazione a L’anno che verrà, Claudio Lippi poi rivela: “Non è stato solo a causa del freddo, o perlomeno il freddo ha acuito una situazione che si trascinava da tempo“.

Sono in grado di fare una televisione fatta di quotidiano, di settimanale, di idee: ho ancora una grande passione che mi fa andare avanti. Mi considero comunque un uomo fortunato“, conclude Lippi, “perché sono circondato da affetti“.

[Credits Video: Video Mediaset]

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here