CONDIVIDI
Adrian quando comincia torna

Nel corso di una intervista sul quotidiano “Repubblica”, Claudia Mori difende Adriano Celentano.

In particolare si schiera a favore di Adrian,la serie televisiva apparentemente sospesa a data da determinare:

“Perché ‘Adrian‘ non va più in onda? Il programma è stato spostato solo perché Adriano è stato vittima, come moltissimi italiani, di un pesante malanno di stagione. Una fortissima bronchite che sta avendo una lunga guarigione e necessiterà anche di un’adeguata convalescenza”.

Le viene chiesto se gli ascolti bassi e in generale la tiepida accoglienza del pubblico, non siano forse la causa della sospensione della trasmissione, lei risponde: “Non si può parlare di fallimento quando la serie è appena iniziata. Soprattutto quando si tratta di Adriano perché con lui le sorprese sono inimmaginabili. Inoltre, si qualifica come fallimento un progetto differente da quelli che ‘Canale 5’ ha mandato sempre in onda in prime time e che, rispetto a questa programmazione, ha avuto comunque ascolti ragguardevoli”.

Poi si passa alle critiche espresse da Michelle Hunziker e dello stesso Manara che si era dissociato dal progetto dopo il primo episodio: “Non capisco le critiche perché la maggior parte sono offese personali e professionali”, commenta la Mori. “Poi ci sono state le parole di Michelle Hunziker, che in un’intervista a un giornale svizzero accusa addirittura Adriano di sessismo per una battuta innocente. Siamo rimasti stupefatti dalla revoca delle firma di Milo Manara al cartoon, perché noi abbiamo agito come stabilito nei contratti. Non ci spieghiamo cosa sia accaduto”.

Che Claudia Mori si stia arrampicando sugli specchi? Sì e no.

Da una parte Adrian, nonostante tutte le critiche ha comunque realizzato un buono share, in particolar modo superiore alla media di normali trasmissioni.

In secondo luogo, la scarsa fattura e lo stile trash dell’opera non si possono negare, e chiunque si renderebbe conto di quello che ha di fronte.

La speranza è comunque quella di vedere finire la trasmissione e, soprattutto che Adriano si riprenda al più presto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here