CONDIVIDI

Tra i cibi più strani e bizzarri del mondo ci sono i piatti considerati come non proprio usuali e la lista è davvero lunga. Di seguito saranno citate solo alcune ricette considerate fuori dal comune per l’Italia, proprio perché nella penisola non solo presenti piatti del genere. È anche vero però che la lista in questione cambierà da nazione a nazione, proprio perché ogni Stato ha i suoi piatti tradizionali, tra i quali possono esserci anche quelli considerati “strambi”.

 

 

Cibi più strani e bizzarri del mondo: ecco quali sono quelli più strambi

 

Tra i cibi più strani e bizzarri del mondo non si può non citare il huitlacoche, che è un fungo parassita che nasce nelle pannocchie e che viene usato come ingrediente utile per condire addirittura i tacos. È un elemento che in natura presenta un colore biancastro, ma che quando viene cotto diventa nero.

Se alcune nazioni considerano questo fungo come estremamente dannoso per la coltivazione del mais, nel Messico tale ingrediente è prezioso come se fosse una sorta di tartufo italiano.

Ancora più particolare un piatto che viene preparato nelle Filippine e considerato ottimo da gustare mentre si passeggia per le vie: il balut, che altro non è che un uovo di gallina cotto quando ha raggiunto quasi lo stadio finale. In realtà il balut può essere cucinato anche usando un uovo di anatra. L’importante è che le uova siano state fecondate e poi bollite.

Le uova dei cento anni sono invece una specialità cinese e sono chiamate così perché sono uova di anatra o quaglia che prima di essere consumate, subiscono un particolare processo di conservazione che può durare da settimane a mesi. La lista di cibi strani però non termina qui.

 

Gli altri cibi particolari

 

Tra gli altri piatti fuori dal comune vi sono gli insetti, considerati come elementi ricchi di proteine e diventati un vero e proprio piatto abituale per alcune nazioni. Se alcuni Stati prediligono grilli e ragni fritti, ci sono però addirittura le larve di falena in Australia, che fanno parte della cucina aborigena, insieme alle formiche.

Ancora più particolare è l’hákarl, piatto islandese, che corrisponde allo squalo putrefatto. La carne di questo pesce deve subire la putrefazione per eliminare tutte le tossine. In Corea invece viene servito il sannakji, che sarebbe polpo vivo! Ovviamente questi sono solo alcuni dei cibi considerati tra quelli più strani del mondo, ma come già detto, la lista può essere davvero molto lunga, a seconda delle varie usanze presenti nei vari Stati.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here