CONDIVIDI

Non è un periodo d’oro per i volti noti della televisione. Dopo il ricovero improvviso a Modena di Vittorio Sgarbi, che per sua stessa ammissione si sarebbe trovato “a mezz’ora dalla morte“, oggi un altro grande personaggio e attore nostrano ha vissuto attimi di paura: Christian De Sica questa mattina è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Loreto Mare di Napoli in seguito ad un malore che lo ha colto mentre si trovava nei pressi dell’hotel Terminus, in piazza Garibaldi, in zona stazione centrale. Per non attendere l’arrivo dell’ambulanza, l’attore è stato trasportato rapidamente nell’ospedale vicino da un amico.

Fortunatamente non si tratterebbe di nulla di grave: verso le 13, dopo gli accertamenti del caso ed una Tac, Christian De Sica è stato dimesso, ma lo spavento per l’attore è stato grande, soprattutto alla luce di ciò che è successo al fratello Manuel, il compositore morto qualche mese fa a causa di un infarto.

Dal teatro Augusteo, dove De Sica è in scena con Alessandro Siani in “Il Principe Abusivo” fanno sapere che stasera l’attore dovrebbe regolarmente esibirsi: “Christian sta bene, non è successo nulla – afferma la sua agente Paola Comin – e sarà tranquillamente in scena”.

Grazie alla celerità dell’intervento per il mattatore romano sembra che il pericolo sia stato fortunatamente scampato.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here