CONDIVIDI

Suburra, nuovo film di Stefano Sollima, è uscito nelle sale il 14 Ottobre e si candida come uno dei film campioni d’incasso di questo autunno. Tratto dal romanzo di Bonini e De Cataldo, anticipa con incredibile realismo i fatti di “Mafia Capitale” e racconta di una Roma in preda a criminalità e disfattismo.

Accanto a nomi di rilievo del cinema italiano, tra cui i protagonisti Favino, Amendola e Germano, una delle più piacevoli sorprese nel cast di Suburra arriva senz’altro dal personaggio di Numero 8 interpretato da Alessandro Borghi. Giovane irascibile e scontroso, gestisce il malaffare della zona di Ostia, scontrandosi ideologicamente con i metodi dei vecchi boss della città. Grande interpretazione riconosciuta anche da numerosi critici cinematografici.

foto-suburra-21-high

Nonostante non sia ancora conosciutissimo però, Alessandro Borghi è già un attore affermato che si è fatto apprezzare sia al cinema che in tv; partecipa a “Don Matteo 7”, “R.i.s”, “Ho sposato uno sbirro” e “Il commissario Rex”, per citare alcune delle fiction più famose. Ma è sul grande schermo che dà il meglio di sè, in particolare da protagonista della nuova pellicola di Caligari, “Non essere cattivo”, designato per rappresentare il cinema italiano nelle pellicole in lizza per la candidatura come miglior film straniero nei prossimi Premi Oscar.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here