CONDIVIDI

“Come spieghi cos’è la scuola ad un’intelligenza superiore?” (Elliott)

Stasera, 31 Dicembre Italia 1 ha deciso di riproporci un classico che tutti conoscono: E.T. – L’extraterrestre, celeberrimo film di fantascienza del 1982 diretto da Steven Spielberg.
Nel cast troviamo: Henry Thomas, Dee Wallace, Robert MacNaughton e Drew Barrymore.

La trama del film:
Un’astronave proveniente da un pianeta alieno involontariamente dimentica sulla Terra uno degli extraterrestri della spedizione. Il piccolo alieno viene trovato da un bambino di dieci anni, Elliot (Henry Thomas), che lo scambia per uno strano animale, e ben presto diventa suo inseparabile amico.

Capodanno con 'ET - L'extraterrestre': curiosità sul film

Elliot, insieme ai fratelli, cercherà poi di aiutare l’extra-terrestre a rimettersi in contatto con i suoi simili.

Alcune curiosità sul film:
Il film è uscito l’11 giugno 1982 negli Stati Uniti d’America. Venne poi ri-distribuito nel 1985, e nel 2002, con l’aggiunta di nuove scene ed effetti speciali. La pellicola affronta tratta alcuni temi cari al regista, come quello della crescita, del rispetto e della tolleranza. Spielberg sostiene che E.T. rappresenti tutto il suo lavoro.

Distribuito dalla Universal Pictures, il film divenne un successo al botteghino, sorpassando, all’epoca, Guerre stellari come film che ha incassato di più nella storia del cinema.

Sono molti gli elementi del film che fanno riferimento a “Le avventure di Peter Pan“: così i bambini sperduti rappresenterebbero i tre protagonisti; E.T. non sarebbe riuscito a sopravvivere sulla Terra, così come Peter Pan non avrebbe potuto fare lo stesso sull’Isola che non c’è; i pirati sarebbero qui rappresentati dagli scienziati del governo.

Capodanno con 'ET - L'extraterrestre': curiosità sul film

Nella scena di Halloween, viene citato un personaggio della saga di Guerre stellari, Yoda, che E.T. scambia per un suo simile. Durante la scena si può sentire il tema musicale del personaggio, tratto dal film Guerre stellari – L’Impero colpisce ancora. Questo è un omaggio che Spielberg inserì per l’amico regista George Lucas.

Altro omaggio a Guerre Stellari: tra i giocattoli di Elliott compaiono Greedo, Boba Fett e Lando Calrissian, apparsi rispettivamente in Guerre stellari e Guerre stellari – L’Impero colpisce ancora.

La scena del volo in bicicletta, invece, è una citazione del film Miracolo a Milano.

Capodanno con 'ET - L'extraterrestre': curiosità sul film

Poco dopo l’uscita del film nei cinema, nel luglio del 1982, Spielberg e Mathison scrissero una relazione per un possibile sequel, intitolato E.T. II: Nocturnal Fears.
La storia aveva come protagonisti sempre Elliott e i suoi amici, questa volta catturati da malvagi alieni, e intenti a contattare E.T. per chiedergli aiuto. Spielberg però cambiò rapidamente idea e decise di eliminare il sequel, siccome voleva che il film mantenesse la sua innocenza.

Il film è stato girato in maniera tale che gli adulti, fatta eccezione per la madre dei protagonisti, non siano ripresi dalla vita in su nella prima metà del film: ecco un altro tributo, questa volta a Tex Avery.

Nel film era anche presente il cameo di Harrison Ford, nel ruolo del preside di Elliott. Spielberg decise di tagliarlo in quanto pensava che avrebbe distratto il pubblico dalla storia.

Per agevolare i giovani attori, Spielberg fece in mondo che il film venne girato in ordine cronologico, seguendo l’andamento degli eventi. In questo modo, così come nella vita vera, ogni giorno era per loro una sorpresa: per questo la loro non si sarebbe potuta definire una “recitazione”, quanto più una “reazione agli eventi”.

Capodanno con 'ET - L'extraterrestre': curiosità sul film

Per Spielberg, E.T. aprì la strada a un nuovo genere di film: pellicole più personali, incentrate sulle emozioni e sulle condizioni umane dei protagonisti, come Il colore viola, Schindler’s List e Amistad.

Nel 1994 il film è stato scelto per la preservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti. Nel 1998 l’American Film Institute l’ha inserito al venticinquesimo posto della classifica dei “migliori 100 film statunitensi di tutti i tempi“, mentre dieci anni dopo, è salito al ventiquattresimo posto nella lista.

Capodanno con 'ET - L'extraterrestre': curiosità sul film

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here