CONDIVIDI
alessandra mastronardi

Alessandra Mastronardi è una giovane attrice italiana, è nata a Napoli e oggi compie 31 anni. E’ famosa soprattutto per aver interpretato il ruolo di Eva nella serie televisiva “I Cesaroni”, con Claudio Amendola e Elena Sofia Ricci. Per il suo ruolo ha vinto il premio come Miglior attrice al Roma Fiction Fest.

La sua carriera è molto varia, ha recitato sia in molte serie Tv che in molti film. Tra gli ultimi lavori in Tv ricordiamo il ruolo di Alice, nella serie andata in onda sulla Rai “L’allieva”. E ancora più recente è la miniserie “C’era una volta Studio uno”, nella quale ha interpretato il ruolo della protagonista Giulia.

 

Nel 2014 invece veste i panni di Giulietta Capuleti nel film tv mediaset Romeo e Giulietta, prodotta dalla Lux Vide, accanto all’attore spagnolo Martiño Rivas.

Tra i film nei quali ha recitato ricordiamo: L’ultima ruota del carro, film del 2013 diretto da Giovanni Veronesi. Del 2014 è il film Ogni maledetto Natale, in cui interpreta Giulia, diretto da Giacomo Ciarrapico. Nel cast c’erano anche Alessandro Cattelan e Francesco Pannofino. Insieme a questi ha recitato anche in Prova a volare, Amici come noi e AmeriQua.

 

Ma Alessandra Mastronardi vanta anche di aver recitato fuori dall’Italia, e di essere stata diretta dal famoso regista Woody Allen. Un ruolo importante è infatti quello che riveste in “To Rome with love”, film del 2012. Alessandra interpretava Milly, e per il suo personaggio ha ricevuto il Premio Kinéo-Diamanti al Cinema come miglior attrice non protagonista.

Nel 2014 gira insieme a Brett Dalton e Stana Katic, il film “The Tourist”, per la regia di Evan Oppenheimer. Altro successo straniero è stato il film “Life”, girato a Los Angeles. Per la regia di Anton Corbijn, nel ruolo di Anna Maria Pierangeli, ha recitato al fianco di Robert Pattinson e Dane Dehaan. Il film autobiografico è stato presentato al Festival di Berlino nel febbraio 2015.

 

Attualmente vive a Londra, con il fidanzato Liam McMahon, anche lui attore. La scelta della capitale è strategica, in quanto l’attrice italiana spera che Londra potrebbe rendere le cose più semplici dal punto di vista lavorativo. E l’altra speranza è quella di diventare presto mamma, come ha affermato proprio lei in una recente intervista.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =