CONDIVIDI

Esce domani, giovedì 17 marzo, l’ultimo film candidato ai recenti Oscar che ancora doveva arrivare nelle sale italiane. Brooklyn, girato dal regista John Crowley, racconta la storia di Eilis Lacey (Saoirse Ronan), una giovane ragazza irlandese immigrata negli Stati Uniti alla ricerca di un futuro migliore.

Una volta arrivata nella caotica Brooklyn, Eilis imparerà ad adattarsi ad una vita completamente nuova, soprattutto grazie all’incontro con un insistente ma affascinante ragazzo. Tutto cambierà quando, a causa della scomparsa della sorella, la madre di Eilis le chiederà di tornare in Irlanda, costringendola a prendere una decisione dalla quale non potrà più tornare indietro.

Una Saoirse Ronan impeccabile, data la candidatura gli Academy Awards come miglior attrice protagonista, veste i panni di Eilis, la cui grande sfida sarà quella di far coincidere il luogo da cui proviene con quello in cui sogna di andare da sempre. La giovane avrà la possibilità di vivere due vite differenti, di conoscere persone diverse e di visitare luoghi diversi, ma sarà costretta, alla fine, a compiere una scelta difficile.

“Due paesi, due amori, un solo cuore”: questa la frase con cui è stata annunciata la pellicola, tratta dal libro omonimo di Colm Tóibín. Crowley mette in scena un dramma che si svolge tra due mondi diversi, e che agli Academy Awards non è riuscito a conquistare la statuetta come miglior film protagonista, andata a Il caso Spotlight, né quella come miglior sceneggiatura non originale, vinta da La grande Scommessa.

Per quanto riguarda il cast, il regista si è trovato a dirigere, oltre a Saoirse Ronan (Ellis), anche Emory Cohen (Tony), Domhnall Gleeson (Jim Farrell), Jim Broadbent (Padre Flood), Julie Walters (Madge Kehoe) e Fiona Glasgott (Rose). Qui sotto vi riproponiamo il trailer ufficiale italiano del film, da domani nelle sale.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here