CONDIVIDI

Appuntamenti importanti quelli di Rai Uno nelle prossime prime serate: lunedì 23 e martedì 24 maggio maggio infatti andrà in onda la miniserie su Boris Giuliano, il magistrato palermitano ucciso dalla mafia. E’ stato lui il primo a indagare sui legami tra mafia e politica, costruendo così le basi per le importanti azioni di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, tutti legati dallo stesso destino: uccisi perché personaggi scomodi per la criminalità.

Il cast è composto da nomi famosi dello spettacolo italiano: a interpretare il protagonista troviamo Adriano Giannini, e al suo fianco come interprete femminile Nicole Grimaudo, che darà il volto a Maria Leonetta . Partecipano anche Tony Sperandeo, Fabrizio Bracconeri e Ettore Bassi.

Ciò che andrà in onda non è una semplice mini-serie, bensì un film adattato per la tv, con la regia di Ricky Tognazzi, impegnato anche nella sceneggiatura. Di Giorgio Boris Giuliano, questo il vero nome del poliziotto, si era già parlato nella pellicola La mafia uccide solo d’estate.

Cosa sappiamo di lui? Fu un eccellente poliziotto, dalle spiccate doti investigative. Fu ucciso nel luglio del 1979, mentre era in un bar, con sette colpi di pistola che lo colpirono alla schiena.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here