CONDIVIDI

Dopo il grande successo riscosso lo scorso anno, Milano torna ad ospitare il festival del libro e della lettura per un evento a tutto tondo con tanti ospiti ed iniziative sparse su tutta la città. Quest’anno, la terza edizione di Bookcity Milano avrà luogo nel capoluogo lombardo dal 13 al 16 novembre 2014. La manifestazione, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore BookCity composto da Fondazione Rizzoli Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri, con il contributo di Camera di Commercio di Milano e AIE (Associazione Italiana Editori), con il sostegno di AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ALI (Associazione Librai Italiani) e LIM (Librerie Indipendenti Milano), quest’anno sarà sostenuto anche da EXPO 2015, del quale tratterà alcuni temi come il cibo e le energie rinnovabili.

Benché il Castello Sforzesco sarà ancora il centro propulsore della manifestazione, gli oltre 900 eventi in programma saranno sparsi su tutta la città di Milano per un Bookcity “metropolitano”. Inoltre un’intera giornata sarà dedicata alla collaborazione con le scuole, con più di 170 attività per i ragazzi, mentre tornano come lo scorso anno i progetti portati avanti per il sociale e con le università.

Bookcity Milano 2014 verrà inaugurato giovedì 13 novembre alle ore 19.30 presso il Teatro Dal Verme da David Grossman, autore di romanzi, saggi e articoli pubblicati sulle maggiori testate internazionali. Nelle sue opere lo scrittore ha affrontato le varie sfaccettature dei sentimenti umani e tematiche politiche e sociali. È noto il suo impegno a favore del processo di pace in Medio Oriente. Nell’incontro, dal titolo “La forza delle parole” dialogherà con Edoardo Vigna. Proprio a Grossman andrà quest’anno il Sigillo della Città per sottolineare il contributo fondamentale della letteratura al dibattito sociale e politico e, dunque, alla storia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here