CONDIVIDI

E’ sicuramente uno dei capolavori più famosi della Disney, tant’è che ogni persona sotto i 40 anni avrà sicuramente visto almeno una volta il film d’animazione de La Bella e la bestia e anche non senza commuoversi.

Tratto dalla omonima fiaba scritta da Jeanne-Marie Leprince de Beaumont, il film prodotto nel 1991, riscosse un enorme successo incassando la bellezza di 377 milioni di dollari in tutto il mondo. Ancora più prestigiose furono le sei nomination agli Oscar (tra cui quella come miglior film per la prima volta assegnata a un film d’animazione) dei quali si aggiudicò quello per la miglior colonna sonora e quello per la miglior canzone. Peraltro, nel 2012 il lungometraggio fu ripresentato nella sale cinematografiche in una nuova versione rimasterizzata in 3D.

Ebbene, Walt Disney Pictures ha deciso di dar vita all’adattamento in live action, ossia con attori in carne ed ossa, del celebre film d’animazione. E’ stata la stessa casa di produzione a diffondere la notizia, dichiarando che è già in cantiere la sceneggiatura, affidata a Evan Spiliotopoulos. Il regista scelto per tale lungometraggio sarà invece Bill Condon, principalmente conosciuto per la direzione degli ultimi due episodi della saga di Twilight. La Disney inoltre, forte del cospicuo successo riscosso da Maleficent (la versione live action de La bella addormentata), ha dichiarato di voler produrre anche altre analoghe versioni live action basate sulle storie di Cenerentola e del Libro della giungla.

Appare quindi chiara la politica sulla quale si è orientata la casa di Mickey Mouse. Indirizzo che potrebbe far storcere il naso ai più nostalgici che associano la Disney ai soli film di animazione e non a trasposizioni con attori veri e propri ed eccessivi effetti speciali.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here