CONDIVIDI

Susi e GnuGnu sono i protagonisti della commedia Aspirante vedovo, che andrà in onda questa sera in prima serata su Rai 1: con questi nomignoli amano soprannominarsi i due coniugi Susanna Almairaghi (Luciana Littizzetto) e Alberto Nardi (Fabio de Luigi).

Susanna è una miliardaria in carriera che come unica sfortuna ricevuta dalla vita ha alle spalle un marito esuberante, spocchioso ma incapace, che per evitare il fallimento della sua azienda è costretto a chiedere, suo malgrado, l’aiuto economico della moglie. La vita del povero GnuGnu sembra avere una svolta quando arriva la notizia della morte della moglie: incidente aereo in Romania, nessun sopravvissuto.
Durante la veglia funebre, che tramuta rapidamente in festa, Susi riappare di fronte al marito che con il suo fedele segretario e compagno Stucchi, interpretato da Alessandro Besentini (Ale di Ale&Franz), aveva già sognato la vedovanza e ciò che questa comportava: la gestione di un immenso patrimonio, senza rotture.
Saranno queste poche ore di felicità, in cui la moglie sembrava scomparsa, che faranno sognare ai due una vita diversa, senza Susi: e come realizzare tutto questo? Sbarazzandosi di lei.

Aspirante Vedovo è un remake della grande opera di Dino Risi Il Vedovo del 1959, che vedeva Alberto Sordi e Franca Valeri nelle vesti di Alberto Nardi e Elvira Almairaghi, sono gli stessi filoni narrativi che Massimo Venier prende dal film di Dini modificando però la causa della prima apparente morte: sciagura ferroviaria, il vagone in cui Elvira si trovava è precipitato nel fiume; a tutto il resto ci si attiene fedelmente.

Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto avevano già collaborato in Maschi contro femmine e Femmine contro maschi di Fausto Brizzi. Questi due grandi talenti italiani ci offrono l’occasione di ridere e sorridere di una trama dall’ironia pungente che rasenta l’amaro ma rivisitata in chiave leggera e divertente; infatti sono spesso gli eccessi e le situazioni sull’orlo della tragicità che causano la risata divertita, così insegnava Pirandello, e il regista Massimo Vernier l’ha colto perfettamente.

Prodotto da Rai Cinema, Aspirante Vedovo era uscito nelle sale il 10 ottobre del 2013, con la distribuzione 01 Distribution, della durata di 85 minuti.

Appuntamento stasera su Rai 1 con la strana coppia De Luigi-Littizzetto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here