CONDIVIDI

La scomparsa di Soledad (Alejandra Onieva) occuperà molto spazio nell’episodio di lunedì 23 marzo de Il Segreto: in questa puntata, Olmo (Iago Garcia) informa Francisca (Maria Bouzas) dell’accaduto ma la donna non mostra particolare interesse.

Nel frattempo scopriamo che la giovane figlia della Montenegro è nelle mani del sicario Federico (Javier Garcimartin): l’uomo in realtà non vuole farle del male (successivamente, infatti, egli sceglierà di disobbedire agli ordini del suo padrone) ma la aiuta nella ricerca della zia di Fernando (Carlos Serrano), Engracia, l’unica che sa la verità sulla morte della madre del signorino Mesia e i due cercano di convincerla a confessare tutto.

Olmo infatti uccise la donna con cui aveva avuto una relazione clandestina e dalla quale era nato Fernando: per il giovane sarà un duro colpo accettare tale rivelazione, poiché si rende conto di quali perfidia e malignità è capace il padre.

Nel frattempo a Puente Viejo Tristan (Alex Gadea) si riavvicina a Candela (Aida de la Cruz): dopo che l’uomo ha sorpreso la dolce pasticcera e padre Gonzalo (Jordi Coll) a parlar male di Aurora (Victoria Camps Medina), decide di scusarsi con entrambi per la sua reazione impulsiva e i suoi modi scontrosi, soprattutto in virtù dell’affetto che prova per la donna. Riusciranno Tristan e Candela a trovare prima o poi un momento di felicità? Sicuramente Aurora è la causa di un così tardo e lento riavvicinamento tra i due.

La ragazza però non è ben vista neppure da donna Francisca: nonostante la giovane abbia cercato di avvicinarsi in tutti i modi alla nonna non è riuscita nel suo intento, infatti la Montenegro consiglia a Maria (Loreto Mauleon) di stare attenta al comportamento della cugina e di non fidarsi troppo.

Appuntamento alle 16:20 su Canale 5, con una nuova puntata de Il Segreto.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here