CONDIVIDI
Emma film

Non è la prima volta che Emma arriva sul grande schermo, già nel 1996 infatti la storia era stata narrata sotto la regia di Douglas McGrath con l’interpretazione memorabile dell’oscar Gwyneth Paltrow assieme a Jeremy Northam, Toni Collette e Ewan McGregor.

Ecco la sinossi del romanzo, una pietra miliare della letteratura, letta e riletta da più di 200 anni:

“Emma Woodhouse, bella, brillante e ricca, con una casa accogliente e un buon carattere, sembrava unire alcune delle migliori benedizioni dell’esistenza; e aveva vissuto per quasi ventuno anni nel mondo con poco di cui angosciarsi o irritarsi. (…) I veri aspetti negativi della situazione di Emma, infatti, erano proprio la possibilità di fare troppo come voleva e la predisposizione a pensare un po’ troppo bene di se stessa; questi erano gli svantaggi che rischiavano di rovinare le sue numerose qualità. Il pericolo, comunque, era presente in modo così inavvertito che essi non rappresentavano ancora una minaccia.”

Emma è un romanzo che ha segnato intere generazioni, una delle opere più apprezzate della scrittrice, oltre che un libro che già ha donato al cinema una pellicola indimenticabile. La vicenda si muove negli ambienti benestanti degli Stati Uniti e racconta una vicende intima, personale che vede al centro il personaggio di Emma, la sua crescita interiore e il modo nel quale si trova ad affrontare il mondo e le sottili difficoltà che gradualmente modificano la sua vita. La ricchezza della donna infatti non la rende meno vuota, anzi, la sua situazione di agio, diventa presto una figura inquietante, una assenza che caratterizza l’evolversi dell’opera letteraria.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here