CONDIVIDI

La puntata di esordio del Serale di Amici 15 è stata ricca di sorprese. Come sappiamo già, i direttori artistici delle squadre non sono più solamente due, ma quattro. A guidare la squadra bianca sono Emma Marrone ed Elisa, a capitanare la squadra blu sono Nek e J-Ax.

I giudici, da tre, come gli scorsi anni, passano a quattro, tuttavia il giudice in più ha un ruolo particolare. I giudici di ogni gara sono Sabrina Ferilli, Loredana Bertè e la new-entry Anna Oxa. Il quarto giudice è Marco Castoldi, in arte Morgan, che ha un ruolo particolare all’interno del serale. Il suo giudizio può essere richiesto dai direttori artistici delle squadre nel caso lo vogliano, rinunciando però al giudizio di uno degli altri tre.

È stata confermata la formula del giudice d’eccezione, solitamente un ospite internazionale che ha un ruolo importante per una manche, dal momento che il suo voto vale doppio.
In questa prima puntata il quarto giudice è stato il premio Oscar Kevin Spacey, che si è mostrato disponibile e interessato alle performance dei ragazzi in gara, o per sincero coinvolgimento per per le straordinarie doti attoriali.

Il tutto sotto la guida sobria ed equilibrata della padrona di casa Maria De Filippi, che ancora una volta, nonostante Amici sia arrivato alla sua 15ma edizione, ha saputo innovare la formula addensandola di nuove figure senza snaturarla. La formula Amici continua dunque a funzionare, grazie anche alla qualità artistica percepita e alle impareggiabili coreografie preparate dall’insostituibile Giuliano Peparini

Le due manche di gara sono state abbastanza equilibrate: la prima è stata vinta dai blu col punteggio di 3 a 4. Primo eliminato provvisorio il ballerino Emanuele. La seconda è stata invece vinta dai bianchi: secondo eliminato provvisorio è un altro ballerino, Michele.
I due eliminati provvisori, Emanuele e Michele, vanno dunque in sfida: a perdere e a dover abbandonare Amici 15 è il ballerino della squadra bianca, Emanuele Caruso.

Ospite a fine serata il regista Ivan Cotroneo, che ha diretto il film “Un Bacio”, storia d’amore con funzione anche sociale, uscita nelle sale italiana il 31 marzo scorso.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here