CONDIVIDI

Ad Amici 14, Virginia dopo aver vinto la sfida con Klaudia aggiudicandosi la vittoria per la categoria danza, decide di sfidare Stash e i The Kolors. Non è una sorpresa perché per chi segue il pomeridiano ha assistito a una chiacchierata fra i due.

Stash e i The Kolors partono con Maniac, sicuramente una delle loro migliori esibizioni: rock e voce potente di Stash non lasciano spazio a dubbi sul loro talento.
Virginia balle su Enjoy of the silence avvolta in un abito rosa, lungo in pieno stile della coreografia un po’ gotico e un po’ stile vampireggiante.

La seconda sfida vede un insolito Stash che canta in italiano “Il mondo” omaggiando il giudice Francesco Renga che qualche tempo gli aveva fatto una critica sul fatto che cantasse sempre in inglese. Effettivamente la provocazione di Renga è servita perché la sua voce assume altri colori cantando in italiano. Al primo conteggio delle tanto amate carte, i The Kolors sono in testa. La ballerina catanese risponde con Losing my religion nella versione di The Reticent: una coreografia decisamente intensa.

Alla terza manche non ce n’è per nessuno: Everytime suona a tutta birra. Probabilmente la canzone in questione la sentiremo suonare e risuonare per tutta l’estate. Un pezzo un po’ retrò per Virginia: Les bourgeois. Per la seconda volta vengono chiamate le carte e a vincere sono i The Kolors. La quarta manche si apre con gli anni ’90: Can’t live. Virginia risponde con una coreografia davvero particolare, come del resto Giuliano Peparini ci ha abituati sulle note di This is not a love song di Katie Cruel. Si prosegue con un brano romantico “Me minus you”, una lettera d’amore, scritta da Stash facendo le veci di un amico morto. Per chiudere in bellezza Virginia balla Le quattro stagioni.

A vincere sono Stash e i The Kolors.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here