CONDIVIDI

Difficile a dirsi, dal momento che le due talentuose provengono dalla stessa “famiglia”. Si perché Emma Marrone e Alessandra Amoroso, come risaputo, sono le vincitrici del talent show più seguito di Canale 5 Amici presentato dalla regina della rete, Maria De Filippi.

Entrambe sono entrate a far parte della scuola di Maria con lo stesso sogno nel cassetto: vincere il programma che le avrebbe immesse nel mondo della musica, e realizzare il desiderio di una vita, quello di diventare delle cantanti professioniste. E da allora di strada ne hanno fatta, seppure prediligendo stili differenti.

In ordine cronologico la Amoroso ha vinto l’edizione ottava del programma, precedendo quella in cui ha esordito la Marrone. Insieme hanno iniziato una carriera che nel tempo ha regalato alle due giovani tante emozioni e, inaspettatamente, una scalata verso il successo.

Cantante e personaggio televisivo italiana, Alessandra Amoroso sale alla ribalta nel 2009 grazie alla partecipazione del talent che le ha riservato una vittoria fortunata (tenendo conto anche del montepremi di 200.000 euro). Nella stessa serata ricevette anche una borsa di studio del valore di 50.000 euro nonché il premio della critica. Il primo singolo d’esordio fu Immobile, da subito certificato disco di platino, mentre qualche mese più tardi ottiene un ottimo successo il suo secondo brano intitolato Stupida, pubblicato il 10 aprile 2009 con l’etichetta della Sony Music. Il primo album, Senza nuvole, raccoglie gli inediti della cantante. Seguono Il mondo in un secondo e Cinque passi in più. Nel 2013 fu la volta di Amore puro, prodotto dal cantautore Tiziano Ferro, e inaugurato dal singolo che porta lo stesso titolo (di Amore puro ricordiamo anche i brani che maggiormente stanno riscuotendo successo come Fuoco d’artificio, Non devi perdermi e Bellezza, incanto e nostalgia) . Sempre nel 2013 viene infine pubblicato l’album tributo a Lucio Dalla di Fiorella Mannoia in cui è presente un duetto tra le due cantanti.

L’edizione successiva a quella della partecipazione dell’ Amoroso vediamo invece la pantera pugliese, Emmanuela Marrone, meglio conosciuta come Emma, aggiudicarsi la vittoria del talent show, durante il quale incise diversi brani, tra cui Folle paradiso. Nel 2010 finalmente pubblica il suo primo album intitolato Oltre, contenente sette brani tra cui il singolo di debutto, Calore, già presentato al pubblico di Amici. Sempre nel 2010 viene pubblicato il suo album in studio solista, A me piace così, anticipato dall’omonimo brano. Ricordiamo inoltre la partecipazione al festival di Sanremo del 2011, quando duettò con i Modà presentando il singolo Arriverà ( ma solo nel 2012 si aggiudicò la prima posizione con il brano Non è l’inferno). Sempre nel 2011 viene resa nota la copertina del nuovo disco Sarò libera seguito da Schiena. Emma ha portato avanti la sua carriera ottenendo una serie di riconoscimenti. La ritroviamo infatti all’Eurovision Song Contest 2014 come rappresentante dell’Italia. La mia città, il brano scritto dalla cantante, si è posizionato alla 21esima posizione rimediando con grande stupore il peggior risultato di sempre per il nostro paese.
Che sia stato un segno del destino?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × tre =