CONDIVIDI

Il ragazzo invisibiledi Salvatores, il candido robot Baymax, Lillo & Greg e Bilbo Baggins nel capitolo finale della trilogia da Lo Hobbit. Sono fra i protagonisti del weekend cinematografico che anticipa il Natale. Ma iniziamo subito parlando del film di Peter Jackson che anticipa il fine settimana con l’uscita di mercoledì 17 dicembre. Nella pellicola che chiude la trilogia fantasy tratta da Lo Hobbit di Tolkien, Elfi, nani, e umani dovranno affrontare l’esercito di Sauron composto da Orchi e Mannari. Il giorno dopo, giovedì 18 dicembre, arrivano tutti gli altri contendenti che puntano a fare faville durante il boxoffice delle feste. La Disney punta su Big Hero 6, primo film animato che la casa di Topolino realizza da un fumetto targato Marvel. Il regista premio Oscar Gabriele Salvatores rilancia con un supereroe made in Italy con il potere dell’invisibilità. E poi ci sono le immancabili commedie, tra cui Lillo&Greg in Un Natale Stupefacente, la nuova pellicola natalizia targata De Laurentiis. Ma vediamo nel dettaglio tutte le uscite previste per il fine settimana.

Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate


Genere: Fantastico
Regia: Peter Jackson
Cast: Ian McKellen, Martin Freeman, Richard Armitage, Evangeline Lilly, Lee Pace, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Elijah Wood, Orlando Bloom, Christopher Lee

Trama. Dopo aver reclamato la loro patria, Bilbo Baggins e la compagnia dei tredici nani guidati da Thorin Scudodiquercia hanno scatenato l’ira del drago Smaug che si abbatte senza pietà sugli abitanti di Pontelagolungo. Nel delirio che segue solo Bard riesce con lucidità a scagliare una freccia contro il punto debole della creatura uccidendola. Con la montagna libera Thorin è ossessionato da recuperare a tutti costi il tesoro incustodito di Erebor, ma hanno lo stesso obiettivo anche gli Elfi di Bosco Atro e gli Uomini del Lago. I Tre avversari però si troveranno inaspettatamente a dover unire le loro forze su un comune pericolo che incombe minaccioso sulla Terra di Mezzo: nella fortezza dov’è imprigionato il Mago Gandalf, grande nemico ha forma un esercito di Orchi e Mannari guidati da Sauron, pronti alla battaglia sulla Montagna Solitaria.

Il ragazzo invisibile


Genere: Fantastico
Regia: Gabriele Salvatores
Cast: Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Christo Jivkov, Noa Zatta

Trama. Il giovane Michele vive a Trieste insieme alla mamma Giovanna. Suo padre è morto qualche anno prima, a scuola i bulletti della classe lo tiranneggiano mentre Stella, la ragazza di cui è innamorato, nemmeno si accorge di lui. Tutto cambia quando un giorno Michele scopre di avere un superpotere: quello di diventare invisibile. Sarà per questo che Stella non lo guarda? Da qui inizia l’avventura più incredibile e magica della sua vita fatta di una serie di scoperte strabilianti che cambieranno la sua esistenza e quella di chi lo circonda.

Big Hero 6


Genere: Animazione
Regia: Don Hall, Chris Williams
Cast: Ryan Potter, Scott Adsit, T.J. Miller, Jamie Chung, Daniel Henney

Trama. Quando una serie di eventi disastrosi mettono in serio pericolo la città di San Fransokyo, il giovane e geniale esperto di robot Hiro Amada decide di affidarsi al suo migliore amico: un sofisticato robot di nome Baymax, in grado di far tutto per proteggere il prossimo e soprattutto la sua città, e trasforma il suo gruppo di amici – l’adrenalinica Go Go Tamago, il maniaco dell’ordine Wasabi No-Ginger, la maga della chimica Honey Lemon e l’entusiasta Fred – in una squadra di supereroi altamente tecnologici, per riuscire a risolvere il mistero.

Jimmy’s Hall – Una storia d’amore e libertà


Genere: Drammatico
Regia: Ken Loach
Cast: Barry Ward, Simone Kirby, Jim Norton, Andrew Scott, Francis Magee

Trama. Negli anni ’20 l’attivista politico Jimmy Gralton osa sfidare la restrizione della chiesa cattolica d’Irlanda. In un paese sull’orlo della Guerra Civile, il leader comunista si battè per la libertà di parola aprendo la Pearse-Connolly Hall, una sala da ballo in cui poter condividere le sue idee politiche e dove i giovani potevano discutere, sognare e soprattutto divertirsi. La fama di ritrovo per socialisti e liberi pensatori arriva alle orecchie delle autorità e a Jimmy non resta che fuggire in America. Dieci anni dopo Jimmy torna a casa deciso a condurre una vita tranquilla. Ma le pressioni dei giovani del posto e l’oppressione culturale che affligge la comunità, lo convincono a riaprire la sala, costi quel che costi.

Un Natale stupefacente


Genere: Commedia
Regia: Volfango De Biasi
Cast: Pasquale Petrolo, Claudio Gregori, Ambra Angiolini, Paola Minaccioni, Paolo Calabresi

Trama. Alla vigilia delle feste natalizie, due zii, Remo e Oscar, sono costretti a prendersi cura del nipotino di otto anni perché i suoi genitori sono stati arrestati per sbaglio con l’accusa di coltivare sostanze stupefacenti. Entrambi sono totalmente impreparati e inadeguati a tale compito. Oscar, single rockettaro, chiede aiuto alla bella Genny, mentre Remo, appena lasciato dalla moglie e geloso del suo nuovo compagno, un tatuatore coatto, cerca di approfittare della situazione per riconquistarla. Ma a complicare le cose arrivano due zelanti e bizzarri assistenti sociali per verificare l’idoneità di questa “strana famiglia”. Tra gag, equivoci e situazioni esilaranti, si prospetta per tutti un Natale davvero stupefacente.

Un gatto a Parigi


Genere: Animazione
Regia: Alain Gagnol, Jean-Loup Felicioli

Trama. Dino è un gatto che conduce una doppia vita segreta: di giorno vive con Zoe, la figlia di un’ispettrice di polizia, ma di notte sgattaiola fuori casa e con Nico, un gatto scassinatore dal cuore grande, se ne va in giro sui tetti di Parigi. Affezionato alla sua padroncina, Dino ruba un prezioso bracciale da regalare a Zoe e involontariamente finisce per mettere in moto una catena di eventi che causeranno un rapimento, un avventura notturna e la scoperta di un terribile tradimento.

St. Vincent


Genere: Commedia
Regia: Theodore Melfi
Cast: Bill Murray, Melissa McCarthy, Naomi Watts, Chris O’Dowd, Terrence Howard

Trama. Costretta a lavorare fino a tardi, a Maggie non resta altra soluzione se non quella di affidare il figlio dodicenne Oliver al suo vicino di casa Vincent, un pensionato rozzo e misantropo, la cui intera esistenza è votata alle scommesse, ai superalcolici e agli strip club. Eppure tra i due nasce inaspettatamente una bizzarra amicizia che li porterà a scoprire l’uno nell’altro qualcosa di veramente speciale.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here