CONDIVIDI
Adrian Celentano

Confesso di aver sabotato coscientemente l’audience di Canale 5 dicendo solo 13 parole“. e’ Celentano a parlare durante la terza puntata di Adrian, il suo controverso show su Canale 5.

Adriano Celentano è apparso per recarsi al “confessionale” di Nino Frassica: “Lo farò ancora per altre sei puntate, fino a che non resterà un solo ascoltatore: lui salverà il mondo”, ha aggiunto Celentano.

Ed ecco che, anche Celentano sembra accettare il fallimento del suo programma. almeno che non fosse tutto preparato e il livello di qualità vicino al trash, assieme alle scelte bizzarre dell’autore, non facciano parte di una sorta di strana opera d’arte con la quale Celentano sta giocando abilmente.

Sorprende che Mediaset si sia messa in gioco in questo modo ed è possibile che davvero ci sia stato un compromesso nella creazione di qualcosa che di sicuro sta facendo parlare moltissimo, ma che comunque non vede un numero decente di telespettatori.

Meno plausibile la teoria del complotto però dopo che Celentano è entrato in azione, facendo ciò che lo ha reso grande, ovvero cantando: il molleggiato si è esibito in Pregherò e poi Hot dog buddy buddy rock around the clock, per poi sparire di nuovo.

Resta da vedere cosa accadrà nelle rimanenti puntate, e chi sa che di qui alla fine di Adrian non ci aspetti una grande sorpresa.

Nonostante la mediocrità del cartone animato, di sicuro il format è riuscito a destare interesse, grazie anche alle scelte criptiche di Celentano che, nonostante il flop, si dimostra ancora una volta un genio assoluto, affrontando il fallimento della trasmissione o addirittura facendo in modo che le cose peggiorino ulteriormente per qualche misterioso fine.

E se l’obiettivo fosse davvero quello di arrivare a un numero incredibilmente basso di telespettatori? E se il programma fosse una specie di gioco? Questo non lo sapremo, almeno fino all’ultimo episodio.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here