CONDIVIDI

Secondo quanto riportato dalla BBC, il regista Mike Nichols è morto all’età di 83 anni.

Conosciuto tra i meno esperti soprattutto per aver diretto Il Laureato – grazie al quale aveva vinto un Oscar alla regia nel 1968 – Nichols aveva diretto oltre venti pellicole, dal folgorante esordio del 1966 con Chi ha paura di Virgina Woolf? (con Richard Burton ed Elizabeth Taylor) a La guerra di Charlie Wilson del 2007, con Tom Hanks e Philip Seymour Hoffman.

Mike Nichols, famoso anche per Closer, A proposito di Henry e la minserie di grande successo Angels in America (con Al Pacino), aveva inoltre collezionato tutti i maggiori riconoscimenti cinematografici e televisivi: il già citato Oscar e un Golden Globe per Il Laureato e due Emmy, per le serie La forza della mente ed Angels in America.

Nichols era sposato con la conduttrice della ABC News, Diane Sawyer, la sua quarta moglie, con la quale era sposato dal 1988.
Era nato a Berlino, con il nome di Michael Igor Peschkowsky, nel 1931: la sua famiglia, di origine ebrea, si era trasferita negli USA, a Chicago, nel 1939, dopo la promulgazione delle leggi razziali.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × quattro =