CONDIVIDI

Intermezzo comico ad Amici 13 con Debora Villa, Patty di Camera Cafè, dopo le numerose polemiche che si sono accese tra Moreno e Miguel Bosè a causa delle ormai molte manche perse della Squadra Bianca. Per la prima volta oggi infatti anche i professori hanno preso le difese delle proprie squadre.

La comica infatti al suo ingresso si rivolge a Moreno “ma ti son venute le tue cose?” ma subito va verso la giuria e indugia prima sul “giovane” Gabry Ponte poi sul bellissimo Luca Argentero che a parere della comica dovrebbe essere trattato più da attore e meno da sex symbol quindi “toccami” e Argentero tocca, perfino il seno: “se ci fosse” commenta la Villa.

Nel monologo si sofferma sul tema delle mani degli uomini che in qualsiasi contesto hanno il vizio “del tocco del pacco” anche se Luca Argentero ha il permesso di farlo. Poi parla delle ragazze: se lei ha già un piede nella fossa e può darla ad Argentero, Ponte e pure Scamarcio, le giovani devono tenersela stretta malgrado i modelli delle fiabe con cui sono cresciute: Biancaneve e compagne.

“Il Principe Azzurro non esiste!” urla la comica che dice a Maria “era un peso che dovevo togliermi”. Finisce il suo monologo con il lieto fine di Biancaneve “la decerebrata” e il Principe Azzurro, palesemente gay (indossa pantacollant turchesi!).

UN COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here