CONDIVIDI
film jumanji_benvenuti_nella_jungla

In questi primi giorni del nuovo anno sono tante le storie proiettate sul grande schermo. Ecco le proposte più interessanti da parte di Blog di cultura, che vi aiuteranno a scegliere tra i migliori film in sala.

Il ragazzo invisibile – Seconda generazione

Di Gabriele Salvatores, con Ludovico Girardello, Galatea Bellugi, Ksenia Rappoport, è il sequel del film “Il ragazzo invisibile” del 2014.

Il protagonista Michele Silenzi ha ormai 16 anni, e come ogni adolescente che si rispetti si trova in uno dei periodi più difficili e strani della vita. Come se non bastasse, lui è un vero supereroe, e sua madre e sua sorella lo coinvolgono in una pericolosa avventura. Inoltre “il ragazzo invisibile” resterà incantato da una misteriosa ragazza.

Jumanji: Benvenuti nella giungla

Di Jake Kasdan con Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart, Karen Gilllian e Nick Jona, è il sequel del famoso “Jumanji” del 1995, che vedeva Robin Williams protagonista. Anche stavolta il gioco che da il titolo al film sconvolge la vita di quattro protagonisti, che a causa di una punizione trovano una vecchia console, e finiscono per essere catapultati all’interno di un videogame ambientato nella giungla.

Vi presento Christopher Robin

Di Simon Curtis, con Domhnall Gleeson e Margot Robbie, il film racconta la storia del creatore di Winnie the Pooh.

Dopo essere tornato dalla guerra, lo scrittore Alan Alexander Milne, è alla ricerca di quiete, e passeggia con il suo piccolo bambino Christopher nel bosco. Proprio grazie a lui e ai suoi giochi nasce l’ispirazione per creare il celebre orsacchiotto dal nome “Winnie the Pooh”. A travolgere la vita del creatore non saranno solo fama e successo, ma anche i tanti problemi che si riverseranno su tutta la famiglia.

Morto Stalin, se ne fa un altro

Di Armando Iannucci, con Michel Palin, Steve Buscemi, Jeffrey Tambor e Olga Kurylenko, è una divertente satira sulle dittature. Quando la notte del 2 marzo del 1953 Stalin sta per morire, gli esponenti del governo, tra paura e desiderio, devono riuscire a trovare un successore.

Tutti i soldi del mondo

Il nuovo capolavoro di Ridley Scott, ispirato a una storia vera, con Mark WahlbergMichelle Williams e Christopher Plummer, che all’ultimo momento ha dovuto sostituire Kevin Spacey.

Nel 1973 alcuni uomini rapiscono Paul Getty III, il nipote del magnate del petrolio Jean Paul Getty, l’uomo più ricco al mondo. Nonostante questo Getty non ha intenzione di sborsare neanche un centesimo per pagare il riscatto. Saranno così la madre del ragazzo, Gail, e l’uomo della sicurezza, Fletcher Chace, a dover fare di tutto per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e tentare di riabbracciare il giovane Paul.

Corpo e anima

Di Ildikó Enyedi (vincitrice dell’Orso d’Oro a Berlino), con Géza Morcsányi e Alexandra Borbély. Maria è la nuova responsabile del controllo qualità di una ditta gestita dal direttore amministrativo Endre. Entrambi sono apparentemente estranei all’amore, ma presto scopriranno che puntualmente ogni notte fanno lo stesso sogno. Entrambi sognano di incontrarsi e amarsi, sotto forma di cervi, in una foresta innevata.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here