CONDIVIDI
L'inganno

Da domani 21 Settembre sarà distribuito nei cinema italiani “L’inganno”, il nuovo film del premio Oscar Sofia Coppola (figlia del regista de “Il padrino”, arrivata al suo sesto lungometraggio dopo “Il giardino delle vergini suicide”, “Lost in Translation”, “Marie Antoinette”, “Somewhere” e “Bling Ring”)

“L’inganno”, tratto dal romanzo di Thomas P. Cullinan, dal titolo “A Painted Devil”, è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2017, e ha fatto in modo che la regista si aggiudicasse il premio per la miglior regia.

L'inganno

Nel cast spiccano i nomi di Nicole Kidman, Colin Farrel, Kirsten Dunst e Elle Fanning, che recitano al fianco di Oona Laurence, Angourie Rice, Addison Riecke, Emma Howard.

La pellicola, dai toni decisamente drammatici, è stato piacevolmente accolto da pubblico e critica. Scopriamo insieme la trama:

Siamo negli anni della Guerra di secessione statunitense. Tra i rumori assordanti dei cannoni e la paura che ogni guerra diffonde, in un collegio femminile della Virginia restano soltanto la preside Miss Martha (Nicole Kidman), un’insegnante (Kirsten Dunst), e cinque studentesse.

La vita nella scuola scorre nell’assoluta monotonia, lezioni, pasti, preghiere. Tutto cambia quando un giorno, una delle ragazze trova John McBurney, un disertore dell’esercito nordista gravemente ferito, e decide di portarlo al collegio per curarlo.

Da quel momento, quel mondo del tutto femminile, sarà scosso dalla presenza affascinante del soldato, a cui presta il volto l’affascinante Colin Farrel. Le donne, in preda alla paura e al desiderio, a poco a poco sveleranno una ad una la loro vera natura. Ma il gioco inizia a farsi troppo imprevedibile e pericoloso, e risulterà molto facile perdere il controllo. Ma cosa si nasconde sotto le loro scelte e i loro sentimenti?

Se la trama non vi ha ancora convinti, ecco il trailer ufficiale:


Ricordiamo ancora una volta che il film “L’inganno” vi aspetta in sala a partire da domani.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here