CONDIVIDI
The Irishman

Nel 2018 arriverà sul grande schermo The Irishman, il nuovo film di Martin Scorsese. Uno dei più grandi registi americani ha scelto per la sua nuova pellicola un cast d’eccezione, composto da Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci, Harvey Keitel, Bobby Cannavale e Ray Romano.

Il film è basato sul libro di Charles Brandt, dal titolo “I Heard You Paint Houses”, che racconta la vera storia del killer Frank Sheeran, soprannominato l’Irlandese (The Irishman), colpevole di molti omicidi, tra cui quello di Jimmy Hoffa, e uno dei più pericolosi sicari al servizio di Cosa Nostra.

Sarà Robert De Niro ad interpretare il protagonista, dopo aver collaborato già insieme per otto film, il celebre attore sarà diretto ancora una volta da Scorsese.

Uno dei produttori del film, Gaston Pavlovich, ci ha già rivelato qualcosa sul personaggio di De Niro, anticipando il fatto che grazie ad una straordinaria tecnologia, l’attore sarà ringiovanito per poter raccontare tutte le fasi della vita dell’ex killer: “Lo abbiamo filmato e abbiamo realizzato con quel materiale una scena, osservandolo ringiovanito prima all’età di 20 anni, poi a 40 e infine a 60. Non vediamo davvero l’ora di lavorare a The Irishman. Ricordate com’era giovane e bello Robert ne Il Padrino 2? Ecco, lo vedrete esattamente in quel modo”.

Al Pacino, che aveva già collaborato con De Niro in due precedenti pellicole, interpreterà Jimmy Hoffa, mentre Joe Pesci sarà Russell Bufalino, un boss della Mafia della Pennsylvania.

La sceneggiatura del film è stata affidata a Steven Zaillian, vincitore del premio Oscar per Schindler’s List e già autore del copione di Gangs of New York per Scorsese.

Le riprese di “The Irishman” si stanno tenendo a New York, appena saranno terminate Martin Scorsese inizierà subito a lavorare al suo secondo progetto, stavolta insieme a DiCaprio, “Killers of the Flower Moon: The Osage Murders”.

Restate collegati con Blog di cultura per tutte le notizie su The Irishman.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here