CONDIVIDI
the rings

Se siete amanti della bella arte, ma soprattutto del genere horror, e non sapete quale film guardare stasera al cinema, potete considerare l’idea di comprare un biglietto per guardare The Ring 3. La terrificante Samara è tornata nel terzo capitolo della saga horror The Ring, per diffondere terrore attraverso la sua misteriosa videocassetta.

Il film è infatti il sequel di The Ring 2, uscito nel 2005, ed è diretto dal regista F. Javier Gutiérrez. Fanno parte del cast Matilda Anna Ingrid Lutz, Alex Roe, Johnny Galecki, Vincent D’Onofrio e Aimee Teegarden.

Il regista Gutiérrez sceglie per questo terzo capitolo di indagare di più sul passato di Samara, mostrando per la prima volta anche i genitori biologici della bambina, coloro che l’hanno uccisa, dando il via a tutto ciò che è stato mostrato nel primo film.

Lo scopo dei protagonisti di questo terzo film della saga, che dopo aver guardato il video di Samara, sono perseguitati dalla maledizione, è quello di cercare un via di scampo, un modo per poter sfuggire alla morte che li aspetta.

Uno dei protagonisti, il professor Gabriel Brown, pur di svelare il mistero celato dietro la maledizione di Samara, è disposto a sacrificare i propri studenti.

Una ragazza, Julia, invece, comincia a preoccuparsi per il suo ragazzo quando lo vede interessarsi all’oscura credenza del mito di Samara, ed è pronta a sacrificarsi pur di salvare il suo amore.

Alcuni hanno giudicato The Ring 3 come la copia esatta dello stereotipo che caratterizza i primi due film, con l’aggiunta però di alcune scene simili ad altri film horror. La storia nasconde comunque un finale inaspettato, che apre la porta a possibili ed eventuali sequel.

Ma per saperne di più non resta che guardare il film, in programmazione dallo scorso giovedì nelle sale italiane. Ecco il trailer:

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here