CONDIVIDI

Come ogni anno con il Natale arriva il freddo delle lunghe notti d’inverno e anche la voglia di trascorrerle, avvolti in un caldo piumone, alla luce di uno scoppiettante fuocherello in compagnia di un bel film, di quelli che fanno piangere e commuovere, o di quelli che raccontano storie divertenti e comiche, o ancora le belle storie che hanno di solito un tanto desiderato “happy end” avvolto dalla magia del Natale. Per queste piovose e gelide vacanze Blog di Cultura propone 5 film di Natale da rivedere, preferibilmente in compagnia.

1) Mamma ho perso l’aereo, 1990

mamma ho perso l'aereo

Quando è uscito è stato un vero successo e Macaulay Culkin è stato subito descritto come un bambino prodigio. Rappresenta uno di quei film che guardare in tempi natalizi non stanca mai. Tante risate attendono i telespettatori che guardano sempre il coraggioso e pestifero Kevin McCallister alle prese con i criminali più simpatici e sbadati di sempre, Joe Pesci e Daniel Stern.

2) A Christmas Carol, 2009

Christmas-Carol-the-Movie

La storia natalizia per eccellenza, nata dalla penna di uno scrittore senza tempo come Charles Dickens, è uno dei racconti mai dimenticati di sempre. L’ultima memorabile è quella con Jim Carrey nei panni del terribile Ebenezer Scrooge e dei fantasmi di tutti i Natali presente, passato e futuro. Ogni volta la storia di Christmas Carol fa sempre sognare.

3) Miracolo della 34esima strada, 1994

miracle-on-34th-street-original

Il Babbo Natale a cui tutti pensano assomiglia quasi sicuramente Richard Attenborough, l’attore che ha prestato il volto, la voce e il ruolo al personaggio di Kris Kringle, protagonista con la piccola Mara Wilson di questa best story, uno dei film di Natale migliori di sempre.

4) Jack Frost, 1998

Jack-Frost-michael-keaton-33270511-1200-777

Il figlio perde il padre troppo presto proprio nel periodo di Natale ma trova un pupazzo di neve che diventa suo grande amico, finché gli rivela la verità: è Jack Frost. Un grande successo del 1998 che continua a far sognare e sperare tutti i bimbi che hanno perso i genitori.

5) Il Grinch, 2000

the-grinch-jim-carrey-141524_1024_768

Ron Howard dirige Jim Carrey in questo film tratto dall’omonimo libro del Dr.Seuss. Riuscirà lo strano esserino verde e peloso a superare la rabbia legata al suo passato e assaporare la vera magia dello spirito della festa del Natale?
Non resta che augurare a tutti i lettori una buona visione dei migliori film di Natale.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 2 =