CONDIVIDI
Nintendo Direct

Nintendo ha finalmente dato qualche informazione ai suoi utenti con un direct, quello di ieri 13 febbraio, che ha regalato gioie e dolori, mettendo in chiaro cosa uscirà di qui all’estate e cosa invece verrà relegato all’autunno.

Ecco quindi che la grande N si rialza un po’, rispetto agli ultimi tempi presentando vari porting come Final Fantasy VII e VIII (quest’ultimo già disponibile).

Arriva poi Deltarune, con Toby Fox che sembra trovare una nuova patria per i suoi universi sulla piattaforma Nintendo Switch.

Non mancano all’appello l’atteso DaemonXMachina, del quale troviamo anche una Demo già disponibile sullo store.

Platinum Games annuncia invece una interessante esclusiva, tra Nier Automata e Bayonetta, lo strano gioco Astral Chain potrebbe fare la gioia degli amanti dell’action.

A sorpresa arriva anche un remake di livello: Zelda Link’s Awakening, che torna in una veste grafica rinnovata e con una scelta stilistica davvero particolare.

Nintendo si dimostra così agguerrita e non ha paura di mostrare una valanga di titoli, tra prodotti importanti e minori.

Gradito Mario Maker 2, che porta di fatto su Switch il mondo dei Mario in 2d e della creazione di livelli da parte degli utenti.

Mancano però i pezzi da 90, e ancora una volta Nintendo calma i fan, ma li delude parzialmente.

In tutta la lista presentata, non ci sono i così detti grandi giochi, ma una valanga di “giochini” che sicuramente faranno la gioia i molti ma che non portano i grandi numeri e le vendite.

Resta da capire in che modo Nintendo voglia giocare le sue carte, sperando che non siano solo queste.

Negli ultimi giorni, la possibilità di vedere Xbox Live anche su Switch, potrebbe colmare con lo streaming quel vuoto, che i soli sforzi di Nintendo non possono colmare, come naturale che sia.

Nonostante le vendite infatti, la piattaforma continua a essere sfruttata dalle terze parti per remaster e porting datati, nessuna esclusiva all’orizzone da parte dei grandi nomi del videogioco.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here