CONDIVIDI
Clerici figlia

Toccante intervista a Antenella Clerici sulle pagine di Oggi.

La Clerici, regina della Prova del Cuoco, parla a lungo della figlia Maella.

Nata dalla relazione con Eddy Marthens, la bambina ha oggi 10 anni. «Egoisticamente mi piacerebbe tornare a quando andava all’asilo, perché ero così presa dal lavoro che so di essermi persa qualcosa. E ora che ci sono molto di più vedo che lei ha i suoi interessi e inevitabilmente me la sento “sfuggire”. Sono una mamma imperfetta. Poi ripenso a mia madre e mi rivedo replicare le sue stesse insistenze e pressioni e mi dico: “Ma non ti ricordi quanto ti davano fastidio? ”. E allora lavoro su me stessa».

Un vero dramma quello che vive la Clerici. La crescita della bambina infatti, sembra averla lasciata in qualche modo sola. Vederla crescere è bello, ma si rende conto di quanto la bambina si faccia sempre più autonoma. «Prima mi voleva sempre, ero il suo “tutto”, adesso mi cerca solo al momento di addormentarsi».

Poi si parla dei suoi valori fondamentali e la Clerici risponde: «La cultura è libertà. Questo glielo ripeto come un mantra. Deve studiare perché lo studio la rende libera».

Non manca un commento sull’attuale compagno, Vittorio Garrone: «Io voglio invecchiare con lui, questo solo so… Dopo i 50 anni è naturale considerare che ti resta meno tempo da vivere, noi ci siamo incontrati che tutto era risolto: identità, lavoro, gusti. Io ho trovato l’uomo perfetto, è naturale che sogni di stringere la sua mano per il resto della mia vita e camminare insieme anche “da grandi”. No, la vecchiaia con Vittorio non mi fa paura».

Una donna che appare ben salda nei suoi principi, e sicura del suo futuro.

La questione bambina, come accade a tutti i genitori, è destinata a passare. Sentirsi importanti e magici per i propri figli, infatti, non finisce con la crescita, ma continua, mutando per tutto il corso delle nostre vite.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here