CONDIVIDI

Hollywood non è un paese per vecchi… o almeno, quando realizza un film, non vuole anziani davanti alla cinepresa. È il nuovo che avanza, si direbbe; Invece è una legge non scritta che vige in tutta Hollywood, soprattutto per quanto riguarda le attrici. Sono noti, infatti, i molteplici appelli fatti da altrettanti attrici, le quali lamenta(va)no una certa difficoltà a trovare ruoli adatti alla loro età. Ultima in ordine cronologico è Anne Hathaway: “Quando avevo vent’anni, c’erano parti scritte per cinquantenni che venivano date a me. E ora che sono nei miei trent’anni mi ritrovo a domandarmi “Perché quella 24enne ha avuto quella parte?”.

Per tutti gli attori sul viale del tramonto, c’è un erede che, inserito in una saga, sequel, prequel, remake, reebot, si fa spazio tra il vecchiume degli “anta”, riuscendo a riscuotere il successo che le major cinematografiche prefissano.
Non ultimo il caso di Tom Holland, “il nuovo amichevole Spider-Man di quartiere“, volto nuovo per la Fase 3 di Marvel, il quale prende il post dell’ “anzianotto” Andrew Garfield (32 anni).

Ma chi è “il nuovo che avanza”? Quali sono (e saranno) i volti nuovi che si stanno facendo largo all’interno di questo nuovo tipo di “Star System”?
Oltre ai volti già super noti, come Jennifer Lawrence, Emma Stone, Emma Watson, Logan Lerman, Blog di Cultura propone una lista di 10 nomi più o meno conosciuti che, da qui a qualche anno, saranno sulla bocca di tutti. Molti, mentre scriviamo, lo stanno già diventando… come Alicia Vikander.

Rosabell Laurenti Sellers

Rosabell Laurenti Sellers

Si sta facendo strada all’estero l’attrice, classe ’96, italo-americana, nota, ormai, sopratutto per aver preso parte a “Game of Thrones“. In particolare nella scena che, a detta di chi scrive, è sicuramente la scena di nudo meglio riuscita della quinta stagione, per come è sospirata, agognata… dal risultato stupefacente.

Levi Miller

Levi Miller

Ad appena dodici anni, Levi Miller, viene scelto per interpretare Peter Pan in “Pan – Viaggio sull’Isola che non c’è“, in uscita quest’anno. In attesa di vedere il risultato finale, è impossibile non lodare anche la sola capacità di riuscire a sostenere il carico di responsabilità a cui è stato sottoposto questo ragazzino, nel dover recitare al fianco di attori come Rooney Mara, Hugh Jackman, nelle vesti di un personaggio iconico come Peter Pan.

Matilde Gioli

matilde gioli

Altro pizzico Made in Italy nella classifica, questa volta con Matilde Gioli, classe ’89, scoperta ne “Il Capitale Umano” di Paolo Virzì.

Taron Egerton

taron egerton

Anche lui classe ’89, ha esordito al cinema in “Kingsman – Secret Service“, al fianco di Colin Firth, Samuel Jackson e Michael Caine. Oltre ad essere tra gli attori più interessanti tra le nuove leve, ha dimostrato, successivamente, in “Testament of Youth“, di sapersi adattare con abilità anche a ruoli propriamente drammatici.

Abigail Breslin

Abigail Breslin

La piccola “Little Miss Sunshine” è cresciuta, così come il suo talento. Una carriera iniziata a sette anni, che non ha mai conosciuto un periodo di stop; continua a macinare film anno dopo anno, con ritmi da attrice navigata e con interpretazioni di alto livello, come quella che le valse la nomination all’Oscar… all’età di 10 anni.

Miles Teller

Miles Teller

Continuamente diviso tra cinema pop e indie d’autore, Miles Teller è dotato di un talento straordinario. Iniziò la sua carriera cinematografica in “Rabbit Hole“, ma tutti l’hanno notato nell’interpretazione di Andrew Neiman, un ragazzo caparbio, autodistruttivo ed ostinato, nel fenomenale “Whiplash“.

Stacy Martin

Stacy Martin

Stacy Martin: 24 anni, talento da vendere e idee ben chiare sul proprio futuro. Tutte qualità che ha convogliato sapientemente nella scelta dei film a cui prendere parte, due su tutti: “Nymphomaniac“, di Lars Von Trier, e “Il racconto dei racconti“, di Matteo Garrone. In quanti possono vantare un tale curriculum?

Tom Holland

Tom Holland

Tom Holland entra di diritto in questa lista per dissolvere quell’aria di scetticismo che aleggia attorno al prossimo Spider-Man Marvelliano. Questo ragazzo ha talento da vendere, e lo scriviamo con cognizione di causa. Quando aveva solo dodici anni, Tom era il protagonista del musical “Billy Elliot” e già allora dominava il palco a suon di Tip Tap, performance canore e interpretazioni struggenti.

Sarah Snook

Sarah Snook

Sarah Snook è un’attrice dalla rara bravura. Australiana, classe ’87, raggiunge la sua vetta più alta in “Predestination“, nel ruolo Jane (o John), in cui riesce a eclissare totalmente Ethan Hawke e regge, in totale autonomia, tutta la portata del film. Segnatevi questo nome!

Alicia Vikander

Alicia Vikander

Il 2015 è l’anno di Alicia Vikander! La prima vera occasione per mettersi in mostra la ebbe, come Taron Egerton, in Testament of Youth; ma è con “Ex Machina” che si è definitivamente lanciata, grazie al ruolo di Ava, una macchina umanoide dotata di intelligenza artificiale, a cui Alicia infonde uno sguardo magnetico, misterioso e penetrante. Presto potremo ammirarla (vista anche la sua bellezza) in “The Danish Girl“, presentato a Venezia72 proprio in questi giorni… e c’è chi è certo di una sua candidatura ai prossimi Oscar.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 + nove =