CONDIVIDI
zenga venezia ct vecchi

 

Walter Zenga passa al Venezia, dopo la retrocessione del Crotone, l’uomo ragno scende di categoria e si concentra sulla preparazione di una squadra cadetti che potrebbe regalare grandi soddisfazioni.

La notizia girava da un po’, adesso manca solo la conferma ufficiale. Zenga è pronto a tornare, infatti dopo varie riflessioni, il Venezia ha deciso di mollare Stefano Vecchi che lascia subito dopo solo 4 giornate molto deludenti. al suo posto entra la leggenda del calcio italiano Walter Zenga. A volerlo è il presidente della società, Joe Tacopina che, dopo una lunga serie di incontri con i suoi dirigenti, ha preso la decisione di allontanare l’allenatore puntando invece su Zenga, personaggio che riporta a ricordi mondiali e grandi partite.

a pagarne le conseguenze è Vecchi che si trovava per la prima volta nella sua carriera a guidare una squadra da solo, dato che fino ad adesso si era mosso come tecnico nella primavera dell’inter. E’ stata forse la poca esperienza ad azzopparlo, assieme a una certa urgenza da parte della squadra che lo ha silurato senza dargli il tempo di proseguire nel campionato, dove magari le cose sarebbero andate un po’ meglio.

Certo, con Zenga, il Venezia punta su qualcosa di più sicuro, un giocatore ben noto e un allenatore con esperienza e carriera. Ormai 58enne infatti, Walter Zenga vanta una carriera molto vasta che lo ha visto lavorare in Italia, Inghilterra, Romania, Serbia, Turchia, Qatar. Una novità per lui invece la serie B, che lo vede debuttare nella categoria alla guida di un team che sembra aver disperato bisogno di essere messo in carreggiata.

Per Vecchi c’è ancora tempo, certo la cacciata non fa un buon curriculum ma la carriera di un allenatore è molto lunga e fatta di alti e bassi, ci auguriamo quindi che presto sia il turno degli alti.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here