CONDIVIDI

Tump ha richiesto la liberazione di Asap Rocky, criticando la Svezia e le sue politiche dopo l’arresto del famoso rapper USA.

In carcere dal 3 luglio A$ap Rocky, il rapper sarebbe accusato di un pestaggio effettuato assieme alle sue guardie del corpo.

Sul web circolano molti video dell’aggressione, alcuni di questi dimostrerebbero come Rocky si sia difeso da un’aggressione, effettuando di fatto un eccesso di legittima difesa.

La Svezia però non è convinta dalla tesi sostenuta dall’avvocato di Rocky.

“Ho avuto accesso a una quantità maggiore di materiale rispetto a quella disponibile su Internet. Oltre al materiale video, le dichiarazioni rese dalla parte lesa sono state supportate dalle dichiarazioni dei testimoni”.

Non è prevista nessuna scarcerazione di il rapper dovrà seguire un regolare processo.

Trump però non ci sta.

Rocky potrebbe ricevere anche due anni di carcere.

La cosa non piace per niente a Donald Trump che ha minacciato l’incidente diplomatico con la Svezia.

“La Svezia ha deluso la nostra comunità afroamericana negli Stati Uniti. Ho visto i video di A$ap Rocky: è stato seguito e molestato da dei piantagrane. Trattate gli americani equamente. E ridate ad A$ap Rocky la sua libertà!”.

Il governo svedese però risponde prontamente:

“In Svezia sono tutti uguali davanti alla legge e il governo non tenta nè tenterà di influenzare il procedimento giudiziario”.

Uno scontro molto particolare quello tra Trump e la svezia, soprattutto in difesa di un rapper di Harlem, cosa che non ci si sarebbe aspettata da Donald Trump.

La questione del rapper Rocky è destinata a far molto parlare.

Staremo a vedere nei prossimi giorni in che modo la situazione evolverà.

Se Rocky dovesse dimostrarsi colpevole USA o non USA dovrà scontare la pena prevista dal codice penale svedese.

Sulla rete però sono in molti a prendere le sue difese basandosi sui video trapelati.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here