CONDIVIDI
Tiziano Ferro

Tiziano Ferro ha svelato i suoi progetti futuri durante un’intervista al quotidiano Repubblica.

Il suo tour estivo in giro per l’Italia sta per iniziare, Tiziano si esibirà in 13 stadi, dall’11 Giugno al 15 Luglio. Ha dichiarato però che dopo il concerto di Firenze, quello che chiuderà il tour, resterà per un po’ lontano dalle scene, almeno due anni, il tempo necessario per scrivere un nuovo album.

“Non ci sarà una ribattuta, non ci saranno indoor e palazzetti, perché non riesco ad esserci sempre. Ho bisogno di scrivere all’ombra” spiega. Per un nuovo tour bisognerà dunque aspettare un nuovo disco.

Tiziano ha anche parlato di un aspetto importante della sua vita privata, la paternità, dichiarando di volere un figlio prima dei quarant’anni: “Più sto in America, a contatto con genitori gay, più comprendo la nostra scelta sentimentale”.

Il cantante 37enne è anche promotore del Gay Pride in Lazio, un ruolo per lui molto significativo, afferma infatti quanto sia necessario “stanare l’odio e la paura nelle province”.

In questi giorni Tiziano si trova a Las Vegas, dove sta girando il video per “Lento/Veloce”, il singolo tratto dall’ultimo album “Il mestiere della vita”. Se non l’avete ancora ascoltato potete farlo qui:

Sono questi i progetti svelati dal cantante di Latina. Tutti i suoi fan più accaniti, anche se un po’ delusi per la lunga pausa che Tiziano ha deciso di prendere, augurano al loro idolo che arrivi per lui tutto ciò che desidera.

Non possiamo che augurare il meglio ad un cantante che oltre ad essere bravo nel suo lavoro, è anche una persona attiva nel sociale. Infatti oltre ad essere promotore del Gay Pride, di cui abbiamo già parlato, sostiene la campagna “Illuminiamo il futuro” di Save the Children per contrastare la povertà educativa.

Vi lasciamo con le date del tour, e con alcune parole rilasciate durante l’intervista che ci hanno colpito molto: “Io vivo per l’infinito, spero di lasciare un messaggio che rimanga anche quando non ci sarò più”.

11 giugno: stadio comunale Teghil, Lignano Sabbiadoro
16 giugno: stadio San Siro, Milano
21 giugno: stadio Olimpico, Torino
24 giugno: stadio Dall’Ara, Bologna
28 giugno: stadio Olimpico, Roma
5 luglio: stadio Arena della Vittoria, Bari
8 luglio: stadio San Filippo, Messina
12 luglio: stadio Arechi, Salerno
15 luglio: stadio Franchi, Firenze

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here