CONDIVIDI
the walking dead
Credits: Scena tratta da "The Walking Dead", Amc.

Per molti fan di the Walking dead sta per cominciare il conto alla rovescia, la serie TV statunitense giunta alla settima stagione, tornerà sulla rete Fox il 13 febbraio. I consueti due mesi di pausa che hanno diviso le stagioni della serie tratta dal fumetto di Robert Kirkman ,questa volta saranno vissuti in maniera diversa dai molti appassionati di The Walking dead.

Quante volte in passato e capitato che il finale di qualche puntata ci abbia lasciato con il fiato sospeso, interrogandoci sul destino dei personaggi. Questa volta è ben diverso siamo consapevoli di prepararci alla grande battaglia.

La puntata andata in onda lo scorso 12 dicembre,si è conclusa con l’ incontro di Rick Grimes e i suoi amici, che insieme hanno deciso di provare a cambiare le cose. Stanchi di obbedire, di abbassare lo sguardo e continuare a vivere in un mondo dominato dalla paura.

Il mondo di Negan, il super cattivo per eccellenza e la sua inseparabile , Lucille, una mazza chiodata che egli tratta quasi come se fosse una donna, desiderosa di cospargere sangue. Negan dopo lo scoppio dell’ apocalisse zombie ha costituito una comunità di sopravvissuti formati per lo più da ex criminali conosciuti come i “salvatori”, diventando cosi un temuto signore della guerra.

La prima puntata della settima stagione di The Walking dead ha svelato al pubblico le vittime di Negan, il giovane Glenn e Abraham ,brutalmente colpiti alla testa da Lucille e ha così affievolito la forza di combattere dei personaggi.

Ci aspettiamo che nella seconda parte i nostri eroi ritrovino quello spirito che nonostante le mille difficoltà li ha tenuti in vita. Un dato di fatto è che ora sono di nuovo uniti, costi quel che costi, il destino del mondo torna in gioco. Non ci resta che scoprire se diventerà il mondo di chi sconfiggerà Negan… o morirà combattendo!!!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here