CONDIVIDI

Siamo già arrivati alla quarta puntata delle blind audition di The Voice, talent targato Rai 2, condotto alla grande da Federico Russo, più fresco e più a suo agio rispetto a Fabio Troiano, e che vede, come protagonisti, i quattro coach, le due regine Noemi e Raffaella Carra e i due cavalieri J-Ax e Piero Pelù. Per loro queste puntate sono importantissime, perché dovranno scegliere gli ultimi componenti dei loro team da portare alla fase successiva, quella delle Battle.

Il primo che cercherà di convincere i coach questa sera è Carmine Cirillo, in arte Kavour, separato dopo un primo matrimonio e ora omosessuale, che partecipa a The Voice per non essere giudicato o per la sua storia o per il suo aspetto fisico, non proprio da modello. Canta il successone Blurred Lines. Lo fa con stile, divertendosi e divertendo. Ottimo groove, forse look da rivedere. Si girano le due donne. La Carrà lo vorrebbe 10 kg meno e lui, essendo amante delle sfide, la sceglie. Voto: 7/8

Federica Bensi, 18 anni, guarita da un tumore ai reni, canta I kissed a girl, hit di Katy Perry. Inizia malocchio, in modo poco chiaro, soprattutto nel fraseggio, ma si riprende nella parte finale con grandi acuti. Sicuramente le basi ci sono, ma deve capire meglio la sua strada. Si voltano tutti e quattro, ma lei sceglie Piero. Voto: 5 +

La prossima è Claudia Coticelli, campana, che è già cantato in palchi importanti con Andrea Bocelli. Si esibisce in Mi sei scoppiato dentro il cuore di Mina. Classica, un po’ antica, visti i 27 anni, ma grande intonazione e comunque un bel carattere. Si gira all’ultimo solo Noemi. Voto: 7

Forlenzo Massarone è il primo ad essere eliminato questa sera: nessun coach si gira per la sua versione di Carina. Alla Carrà non piace la canzone. E’ bravo, ha stile, ma forse non adatto ad una carriera discografica. Voto: 6 e mezzo

Nadia Marino vuole vivere di musica e perciò si presenta a The Voice. Canta Black horse & cherry tree, tormentone 2005 di KT Tunstall. Suona anche la chitarra. In gamba, bella voce, forse troppo simile all’originale. Si girano tutti e lei sceglie Pelù. Voto: 6

A volte ritornano: Francesca Romana D’Andrea, dopo Star Academy, Veline e Amici, ci prova a The Voice. Canta Put your records on di Corinne Bailey Ray. Bella presenza, voce acerba, bel timbro, sicuramente ha un bel potenziale. Si gira solo la Carrà. Voto: 6/7

The Voice: quarta puntata di blind audition

Anche Valerio Jovine ha avuto a che fare con la musica: faceva parte dei 99 Posse. Canta una versione reggae di Like a virgin. Convincente, originale, grande personalità. Sicuramente ne sentiremo parlare. Solo Noemi non si gira e lui sceglie J-Ax. Voto: 8

Giancarlo Ingrassia, proveniente dall’Accademia di Sanremo, canta Guardastelle. Visto e rivisto, un po’ banale. Si gira alla fine solo Noemi. Voto: 5

Una serie di bocciati, ma è Pietro Napolano, ex di Amici 4, con Losing my religion a spezzare la serie: a volerlo è J-Ax.

The Voice: quarta puntata di blind audition

Il prossimo è al buio anche per noi. Canta Feeling good nella versione dei Muse. Tutti si girano. Il ragazzo si chiama Stefano Corona. Grande voce, grande personalità, originale, tutto ciò che un cantante dovrebbe avere. Sceglie Noemi. Voto: 9

Angela Nobile convince Piero e J-Ax con la sua versione di Insieme a te sto bene di Battisti. Brava, ma noiosa. Lei sceglie, un po’ dispiaciuta, J-Ax, perché avrebbe voluto andare con la Carrà. Voto: 5 +

Per Kylie Dacillo non si gira nessuno. In effetti, la sua esibizione non è per niente convincente: piatta, stona un po’ e non dà la giusta carica al pezzo di P!nk, Who knew. Voto: 4

Alessio Buscemi, studente di giurisprudenza, viene scelto da Raffaella, convinta dalla sua versione di Pompeii dei Bastille. Bravino, ma niente di così esaltante. Voto: 5/6

Federica Marinari, fan di Noemi, canta Mama Knows Best, canzone portata alle Blind dalla vincitrice dell’anno scorso, Elhaida Dani. Strilla un po’ troppo, si vede che ha passione, ma dovrebbe controllarsi di più. Purtroppo non si gira solo Noemi e lei sceglie Piero. Voto: 5

Al buio la audition di Jean Jacques Pantuosco, che canta e suona forse in un modo un po’ troppo sentito, ma convincente Ain’t no sunshine, ma purtroppo non si gira nessuno. Voto: 7 +

Emiliano Valverde, 27 anni, convince solo J-Ax con Le ore piccole di Neffa. Noemi lo definisce impreciso, insicuro e insipido. Come darle torto? Voto: 4

Jacopo Ratini, già stato a Sanremo, canta un mash up di Amore impossibile dei Tiromancino e del tormentone One Day. Incredibilmente non convince nessuno. Un vero peccato: bel timbro, bella carica, bella personalità. Sicuramente si poteva lavorare su di lui. Voto: 7/8

The Voice: quarta puntata di blind audition

Ultima blind al buio: una versione di Your song davvero particolare. Voce unica, quasi angelica, davvero emozionante. A cantare è Rosy Lerro, 17 anni. Non si gira solo Pelù, ma tutti sono davvero impressionati dalla bellezza e dalla maturità della sua voce. Sceglie la Carrà. Voto: 9 e mezzo

Alla prossima…

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here