CONDIVIDI

Seconda puntata per il talent canoro “The Voice of Italy“, in onda su Rai 2 in prima serata, e secondo appuntamento con le cosiddette “blind auditions“.
In questa puntata il primo ad esibirsi è William Prestigiacomo, un siciliano nato in Germania e residente in Polonia, che solo quest’inverno partecipava all’omonimo talent polacco, “The Voice of Poland“, arrivando addirittura in finale e conquistando un onorevole quarto posto.
All’inizio dichiara: “In Polonia sono andato a cercare il successo nella musica“, ma ora William si vuole esibire anche in Italia per tentare la scalata al successo nella sua terra d’origine.

William si esibisce senza paura, cantando con una voce potente: “Shake your tale Feather” è il brano che porta sul palco, e quasi tutti i giudici apprezzano e si girano quasi allo stesso tempo.
Il primo giudice a girarsi, quasi immediatamente, dopo appena qualche secondo, è il rapper Emis Killa, seguito poi da Max Pezzali e Raffaella Carrà. Dolcenera è dubbiosa e alla fine non si volta.
Tutti e tre i giudici si propongono all’ex concorrente del talent polacco, ma William alla fine sceglie Emis Killa.

Quali sorprese ci regalerà l’ex concorrente di The Voice of Poland? Riuscirà ad arrivare in finale anche nel talent italiano?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here