CONDIVIDI
Tempesta solare

Una tempesta solare in genere può essere indicata anche con la denominazione “tempesta geomagnetica” proprio perché può colpire il campo magnetico terrestre. Tra le conseguenze che un evento del genere può causare vi sono possibili danni alla connessione Internet, ma non solo. In merito infatti si possono indicare pure altri dettagli.

Tempesta solare: ecco quali sono le novità in merito

 

Era prevista una tempesta solare nell’arco di giorni che andava dal 21 luglio 2022 al 23 luglio 2022. Gli esperti hanno poi specificato che i fenomeni che avrebbero dovuto verificarsi sarebbero stati minori nella giornata del 22 luglio e di intensità moderata il 23 luglio. A riferire tutto ciò era stato un resoconto degli studiosi del Noaa, ovvero dell’Amministrazione nazionale americana per l’oceano e l’atmosfera.

A riguardo numerosi articoli sono comparsi sul web, citando proprio le spiegazioni riportate dal Noaa. Quest’ultimo non aveva diffuso particolari allarmismi, ma aveva specificato che si sarebbe potuto verificare il fenomeno in questione e così a quanto pare è accaduto. Non vi sono numerose fonti in merito che però descrivono effettivamente il verificarsi dell’evento. Oltre a questi dettagli è opportuno indicare anche le conseguenze che in genere tali tempeste potrebbero comportare.

Le possibili conseguenze

Una tempesta geomagnetica potrebbe provocare dei danni all’energia elettrica, come ad esempio dei blackout. In realtà potrebbe anche causare delle conseguenze sulla connessione Internet, anche se il tutto dipende dall’entità dell’evento. Per adesso sembrerebbero non esserci particolari previsioni in merito, ma quello che si sa è che l’attività solare è in continuo fermento. Proprio per questo, potrebbero verificarsi altri fenomeni di questo tipo, che di certo non sono nuovi. Non si tratta di eventi che in genere si rivelano problematici, ma non si esclude nemmeno che gli stessi possano diventare tali. Per questo, gli studiosi continuano sempre a osservarli e a cercare di monitorarli.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here